More

    HomeSportBio Gustiamo Flv Cerignola, Teramo passa 0-3 al pala "Tatarella"

    Bio Gustiamo Flv Cerignola, Teramo passa 0-3 al pala “Tatarella”

    Le ragazze di Michele Drago lottano contro una formazione ben più esperta, peccato non aver allungato la sfida nel terzo set

    Pubblicato il

    Nella seconda giornata del girone L di B2, la Bio Gustiamo Flv Cerignola è stata sconfitta 0-3 dalla Lg Umbyracing Futura Teramo (21-25; 16-25; 23-25 i parziali) al pala “Tatarella”. Secondo set a parte, le ragazze di Michele Drago hanno lottato al cospetto di una formazione ben più esperta, sfiorando la possibilità di allungare la sfida. Il tecnico ha schierato il 6+1 composto da: Seggiotti in regia e Solarino sulla diagonale; Viscito e Casa di banda; Telesca e Cellamare centrali, più Sollaku in difesa. Nel set inaugurale, la Flv resta a contatto per lungo periodo, riuscendo anche a portarsi avanti nel punteggio: le ospiti però ingranano le marce alte e l’allungo sul 19-23 consente di andare al primo cambio di campo.

    È 5-2 per le padrone di casa in apertura di secondo parziale, ma subito arriva l’aggancio e il sorpasso delle ospiti a firma Di Carlo. Break teramano (5-10) anche grazie all’ottimo turno in battuta di Lestini. Intanto Puro aveva rilevato al palleggio Seggiotti, le abruzzesi allungano ancora rendendosi efficaci a muro e attaccando con continuità (8-16). Entra anche Fanizzi per Solarino, la ricezione ofantina soffre molto e la Lg Umbyracing domina la scena portandosi sul doppio vantaggio, sebbene nel finale la Bio Gustiamo rimonti qualche lunghezza con capitan Viscito. Anche le prime fasi del terzo periodo sono favorevoli alle rossogialloblu (3-1): bene Puro al servizio, in un sestetto che vede la conferma di Fanizzi in prima linea. Attacco dal centro di Telesca per il 5-2 e timeout abruzzese: molto più presenti a muro, le cerignolane impensieriscono le avversarie ed è buono l’apporto di Fanizzi in fase realizzativa. Teramo non si disunisce e passa a condurre, tuttavia il punteggio vive un segmento di alternanza (Viscito per l’8-7): palleggio rovesciato a una mano di Puro, la Bio Gustiamo si mantiene incollata alla Futura, poi è 12-14 in ragione di altre sbavature in ricezione. Con grande caparbietà, la Flv tiene botta e il tabellone punti è in costante equilibrio: Fanizzi mura Lestini (17-16), Casa dalla seconda linea regala un’altra lunghezza. Finale assai intenso, le biancorosse trovano lo spunto buono e ottengono tre match point: i primi due vengono annullati, ma su una battuta a rete locale cala il sipario sulla contesa.

    Malgrado la seconda sconfitta, qualche indicazione positiva per il coach rossogialloblu è arrivata: essendo un organico molto giovane, la Bio Gustiamo deve lavorare sulla continuità d’azione e ridurre i cali di concentrazione che costano caro di fronte a squadre esperte e più attrezzate. Nel prossimo turno, Telesca e compagne faranno visita al Cuore di Mamma Cutrofiano, con la concreta aspirazione di conquistare la prima vittoria stagionale.

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...