More

    HomeEvidenzaIl derby va alla Brio Lingerie Pallavolo Cerignola, Bio Gustiamo Flv battuta...

    Il derby va alla Brio Lingerie Pallavolo Cerignola, Bio Gustiamo Flv battuta 3-0

    Le fucsia ai piedi del podio in classifica a quota 15, rossogialloblu alla quarta sconfitta consecutiva

    Pubblicato il

    In un pala “Dileo” colmo di tifosi, la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola si aggiudica 3-0 il derby della settima giornata del girone L di serie B2 sulla Bio Gustiamo Flv (25-19; 25-21; 25-16 i parziali): le fucsia fanno valere maggiore esperienza e nervi saldi nei momenti salienti, portando a casa con merito il bottino pieno. Michele Valentino ha schierato: Altomonte al palleggio e Novia sulla diagonale; Matrullo e Lussana laterali; Piarulli e Giancane centrali e Valecce libero. Michele Drago risponde con: Puro in regia e Viscito opposto; Casa e Fanizzi di banda; Mansi e Cellamare sottorete, più Sollaku in difesa. Buona partenza della Flv (0-3), rimediano le locali che si portano avanti col buon turno al servizio di Lussana (6-3), con Drago a chiamare timeout. La Brio Lingerie colpisce in battuta (10-5), creando complessità nella ricezione rivale: le distanze restano invariate, accorciano le rossogialloblu (muro di Puro, 15-14), replica Giancane per il +4 (18-14). Alternanza di cambipalla, con la Pallavolo Cerignola sempre avanti: pipe di Matrullo per il 20-16 ed è l’allungo buono, perché la Bio Gustiamo manda diverse battute fuori misura. Un attacco out di Casa manda i sestetti al primo cambio di campo.

    Mancini agisce in seconda linea nella squadra ospite, che parte ancora discretamente come nella frazione precedente (1-3): torna presto l’equilibrio, a seguire Piarulli al servizio e Matrullo a muro per il 7-4. Cellamare attenta sottorete (8-6) ma la Brio Lingerie va sul 10-6: Viscito e Casa a segno, invasione di Giancane, offensiva out di Lussana, punto di Fanizzi in diagonale per il break Flv che costringe Valentino all’interruzione (11-14). Un paio di indecisioni in campo rossogialloblu costano l’aggancio e Piarulli mette la freccia per la Pallavolo Cerignola, subito pareggiato da Viscito. Sul pari 16 debutta la nuova alzatrice Teresa Frate, per una Bio Gustiamo abile a scavare un nuovo piccolo solco (16-19): Valentino azzecca la scelta dalla panchina, inserendo al servizio Lapenna e trovando la chiave per mettere il tabellone in parità. C’è l’ingresso nelle ospiti anche dell’altro neo ingaggio, la centrale ucraina Magerova: si procede punto a punto fino a quota 21, quando Matrullo fa ace per il +2 che consente alle fucsia di archiviare anche il secondo periodo.

    Novità Solarino in luogo di Fanizzi per la Flv in apertura di quarta frazione, mentre dall’altra parte Sgherza aveva rilevato Lussana: 5-2 per la Brio Lingerie che cerca subito di scappare via, grazie ad una Piarulli sempre molto insidiosa dai nove metri (9-3). Di nuovo Fanizzi in campo, Magerova e Casa accorciano il gap (9-8), ancora una volta il servizio dà una grossa mano alle ragazze di Valentino, a causa di una ricezione assai difficoltosa delle avversarie (12-8). Lo scarto si mantiene intatto, alcune belle giocate da ambo le parti ma il finale di match è tutto per Altomonte e compagne: fast di Giancane (22-14), chiusura della contesa con una ace del capitano fucsia.

    La Brio Lingerie sale così a quota 15 punti in classifica, attestandosi ai piedi del podio e con il big match a Fasano da sostenere nel prossimo turno per testare ulteriormente le ambizioni di un gruppo che sta dimostrando di essere quadrato e ben assortito. Tanto da lavorare ancora per la Bio Gustiamo Flv, alla quarta sconfitta consecutiva e attualmente in piena zona rossa: il seguente impegno è anche piuttosto proibitivo, dovendo fare visita al Francavilla vicecapolista.