More

    HomeSportPallavolo Cerignola e Flv affrontano in trasferta le prime due della classe

    Pallavolo Cerignola e Flv affrontano in trasferta le prime due della classe

    Domani le fucsia ospiti di Fasano, domenica invece le rossogialloblu attesa da Francavilla

    Pubblicato il

    Confronti assai impegnativi attendono Brio Lingerie Pallavolo Cerignola e Bio Gustiamo Flv, nell’ottava giornata del girone L di serie B2: i due team ofantini infatti affronteranno in trasferta le attuali battistrada del raggruppamento. Il weekend sarà aperto dalla formazione allenata da Michele Valentino, attesa domani (ore 19.30) dal Podio Volley Fasano. Le fucsia, dopo la brillante affermazione nel derby, arrivano col morale alto ad una sfida utile a testare le proprie ambizioni di alta classifica, forte del quarto posto attuale a quota 15 punti. Tanto più che le brindisine sono al comando a punteggio pieno, con sette successi ed appena un set ceduto alle avversarie: dopo la terza piazza dello scorso torneo, la squadra guidata da Paolo Totero punta nuovamente decisamente in alto, avendo allestito un roster di elevato spessore, con giocatrici assolutamente valide per la categoria. Le attaccanti Soleti e Corallo, le centrali Vinciguerra e Pichierri, il libero Sollecito non hanno bisogno di particolari presentazioni. Dal canto suo la Brio Lingerie opporrà l’umore positivo delle due ultime vittorie consecutive, con la consapevolezza di potersela giocare anche se in campo avverso. Compiere l’impresa non sarà facile, tuttavia Piarulli e compagne proveranno a soffiare i primi punti stagionali alle fasanesi.

    Derby regionale anche per la Bio Gustiamo Flv, ospite domenica (ore 18) della Vipostore Francavilla, seconda in classifica. Sul groppone delle rossogialloblu il carico di quattro sconfitte di fila e all’orizzonte un test affatto facile da sostenere: la società sta comunque attivandosi per provare ad invertire la rotta, avendo ufficializzato gli ingaggi della centrale ucraina Anna Magerova (classe 1986) e della palleggiatrice Teresa Frate (classe 1992, in sostituzione della Seggiotti), peraltro già impiegate nella stracittadina di sabato scorso. Il Francavilla, compagine di recentissima costituzione, ha già espresso le sue idee in grande: anche la Vipostore ha ottenuto solo vittorie, quel punto di differenza con Fasano è dovuto ad un tie break cui è stata costretta da Isernia. La rosa agli ordini di Simone Giunta vanta elementi quali le laterali Kostadinova e Cristofaro, la centrale Labianca e soprattutto la grande ex Emanuela Morone, opposto e protagonista delle annate ad altissimi livelli della Flv. Il pronostico, specie in trasferta, appare decisamente chiuso: proprio ad Isernia da assoluta sfavorita, la Bio Gustiamo quasi riusciva nel colpaccio. Con le biancazzurre la missione è ancora più ardua, ma sarà obbligatorio evidenziare carattere e motivazione per non abbandonarsi sempre più verso il fondo della graduatoria.