More

    HomeSportSfide alla portata per Pallavolo Cerignola ed Flv nel sesto turno della...

    Sfide alla portata per Pallavolo Cerignola ed Flv nel sesto turno della B2

    Fucsia impegnate in trasferta a Pescara, le rossogialloblu attendono domenica la Sportilia Bisceglie

    Pubblicato il

    Nella sesta giornata del girone L di serie B2, le nostre formazioni saranno impegnate una in casa e una in trasferta, alla ricerca di punti importanti per la classifica. Ad aprire il weekend pallavolistico sarà la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola, ospite domani (ore 19.30) della Gada Pescara Project. La squadra allenata da Michele Valentino ha l’obbligo del riscatto dopo l’inopinata sconfitta maturata nello scorso turno a Castellaneta, quando Novia e compagne non hanno capitalizzato il vantaggio di due set, facendosi rimontare e battere al tie break dalle tarantine. Il team abruzzese (nato dalla fusione delle società Dannunziana e Gada Group) guidato da Liberatasciori è stato allestito con una spiccata linea verde, che però ha totalizzato finora 5 punti tutti in casa, con un bilancio di due vittorie e tre stop, l’ultimo nel derby con Teramo. Nel secondo match esterno consecutivo, le fucsia devono cercare di tenere subito a bada la freschezza delle avversarie, imponendo la maggiore esperienza di cui dispongono, per ottenere un risultato positivo e, magari pieno. Occasione buona anche per tornare a sorridere lontano dal pala “Dileo”, visto che l’unico successo in campo avverso risale al debutto stagionale di Bari.

    Giocherà domenica, sul parquet del pala “Tatarella” (ore 18), la Bio Gustiamo Flv che riceverà la Sportilia Bisceglie. Il sestetto di Michele Drago è reduce dall’ottima prestazione fornita sabato scorso ad Isernia, avendo messo alle corde le quotate molisane: quella che poteva essere una vittoria piena si è trasformata in un solo punto al quinto set, comunque rilevante per l’autostima di un gruppo che adesso aspetta solo di sbloccarsi del tutto. Ci sono da sfruttare gli aspetti positivi emersi contro l’Europea 92 e dare continuità ai risultati, allo scopo di allontanarsi progressivamente verso lidi più tranquilli della classifica. Sono 6 i punti racimolati dalla squadra adriatica di coach Nuzzi, che però in trasferta ha sempre trovato il disco rosso: da tenere assolutamente d’occhio le ex Bellapianta in banda (al rientro dopo un lieve infortunio) e Losciale in regia, più Di Reda al centro. Per le rossogialloblu appuntamento da non fallire, specie perché l’intento è sbloccare il contatore interno dei punti dopo le sconfitte con Teramo e Castellaneta. Le novità proposte nella formazione titolare si spera continuino a dare ragione, per una Flv che conta non poco sulla spinta dei suoi tifosi.