More

    HomeNotizieCronacaCerignola, operazione della Polizia contro la ricettazione: in quattro ai domiciliari

    Cerignola, operazione della Polizia contro la ricettazione: in quattro ai domiciliari

    Tramite un'azienda fittizia, si collocavano pezzi e parti meccaniche di auto rubate sul mercato online

    Pubblicato il

    La Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP presso il Tribunale di Foggia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di quattro soggetti sottoposti alle indagini preliminari in relazione al reato di ricettazione. L’indagine, avviata nel 2022, scaturiva da un servizio di controllo del territorio, durante il quale i poliziotti notavano un furgone, il cui conducente alla vista degli Agenti si dava a precipitosa fuga. Successivamente, il soggetto veniva fermato e tratto in arresto. A seguito di tale episodio, il personale del Commissariato P.S. di Cerignola, collaborato dal personale della Squadra Mobile e della Sezione Polizia Stradale di Foggia, avrebbe individuato un’attività commerciale fittizia, all’interno della quale i destinatari della misura cautelare avrebbero trasferito parti di vetture di provenienza furtiva. All’esito di perquisizione del locale, venivano rinvenute numerose parti di carrozzeria e di meccanica di provenienza illecita, rese anonime mediante l’asportazione dei segni distintivi di fabbricazione. Inoltre, l’azienda avrebbe reimmesso sul mercato “online” della ricambistica usata le componenti rubate.
    La sede dell’attività e quanto in essa contenuto veniva sottoposta a sequestro penale. Nel corso delle indagini venivano individuati due ulteriori box, all’interno dei quali venivano rinvenute altre parti di veicoli provento di furto, successivamente restituiti ai legittimi proprietari. Il procedimento pende nella fase delle indagini preliminari; va precisato che la posizione delle persone coinvolte nelle predette operazioni di polizia è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria e che le stesse non possono essere considerate colpevoli sino alla eventuale pronunzia di una sentenza di condanna definitiva.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Ultimora

    Noi-Comunità in movimento sul problema dei medici di base a Cerignola

    Pubblichiamo di seguito una nota stampa del presidente dell'associazione politica Noi-Comunità in movimento, avv....

    “Per costruire una comunità inclusiva”, incontro a Cerignola presso Palazzo di Città

    Ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 24 maggio, nell’Aula Consiliare di Palazzo di...

    La cucina del futuro: sempre più utilizzo di erbe

    Negli ultimi anni, la cucina ha subito una rivoluzione che ha coinvolto non solo...

    ResUrb Music Lab, a Cerignola laboratori musicali all’insegna dell’inclusione

    Al via da Martedì 28 Maggio le iscrizioni gratuite ai laboratori musicali realizzati da...

    Blitz dei carabinieri a Cerignola: venti custodie cautelari per traffico di droga | Video

    https://youtu.be/t4p0QHj0s3w Il 23 maggio 2024, i Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno dato esecuzione a...

    Web Marketing: cos’è e strategie

    Il nostro modo di comunicare, informarci e interagire è cambiato. Per le aziende vendere,...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Noi-Comunità in movimento sul problema dei medici di base a Cerignola

    Pubblichiamo di seguito una nota stampa del presidente dell'associazione politica Noi-Comunità in movimento, avv....

    “Per costruire una comunità inclusiva”, incontro a Cerignola presso Palazzo di Città

    Ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 24 maggio, nell’Aula Consiliare di Palazzo di...

    La cucina del futuro: sempre più utilizzo di erbe

    Negli ultimi anni, la cucina ha subito una rivoluzione che ha coinvolto non solo...