More

    HomeNotiziePoliticaIl cerignolano Michele Buttiglione candidato alle Europee col Partito Animalista

    Il cerignolano Michele Buttiglione candidato alle Europee col Partito Animalista

    Il medico veterinario concorrerà nella circoscrizione Italia meridionale l'8 e il 9 giugno

    Pubblicato il

    Alle elezioni Europee che si terranno l’8 e il 9 giugno prossimi, ci sarà anche un candidato cerignolano. Si tratta del dottor Michele Buttiglione, iscritto nella lista del Partito Animalista: ne dà notizia lo stesso veterinario, in una nota stampa che segue integralmente.

    Cari amici animalisti, con grande gioia vi partecipo alla mia candidatura nelle prossime elezioni europee dell’8/9 giugno – circoscrizione sud – nel Partito Animalista Italiano presente con simbolo comune con Italexit per l’Italia. Usiamo il nostro voto per cambiare il mondo in cui viviamo approfittando questa possibilità. Usiamo il nostro voto per affrontare le sfide nazionali, europee e globali che ci circondano. Usiamo il nostro voto per sostenere la democrazia, traguardo collettivo in cui tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere. Da anni animalista convinto, membro del Direttivo Nazionale e Consigliere per la Sanità Animale del Partito Animalista Italiano, sono stato candidato alle elezioni comunali del comune di Cerignola e in quelle della Regione Puglia. Il motivo del mio animalismo e del mio impegno è molto semplice e scaturisce dall’errata visione antropocentrica dell’Uomo; infatti da sempre sostengo che se guardiamo la vita su questo pianeta in modo obiettivo e operiamo una sorta di decentramento del nostro Ego, ricollocandoci nel giusto rapporto armonico con il mondo naturale, ci accorgiamo che siamo il peggiore essere vivente presente, quindi parlare di Animalismo significa parlare di gestione delle risorse naturali e di conseguenza di lavoro, trasporti, produzione di energia sostenibile. Il Partito Animalista punta tutto sulla green economy e quindi sullo sviluppo del settore umano. Il futuro dell’uomo dipende dalla gestione dell’agricoltura sostenibile, il che significa: basta monocoltura, basta sistemi di coltivazione tradizionali, basta pesticidi, basta concimazioni chimiche. Prediligiamo i sistemi naturali per l’arricchimento del terreno (la natura non usa concimi eppure i boschi sono rigogliosi). Eliminazione degli allevamenti intensivi e spostamento del consumo alimentare verso un’alimentazione vegetale. Tutto questo fa bene al Pianeta e alla salute dell’Uomo! Oltre a non produrre più sofferenza verso gli esseri indifesi! Minore utilizzo di terreno coltivabile ai fini del mantenimento degli allevamenti intensivi che si tradurrebbe in una maggiore disponibilità di terreno coltivabile in Italia per produrre cibo vegetale sano per l’uomo! Garantire il benessere animale è un’attività che da anni mi coinvolge come animalista e come medico veterinario. Questo può essere definito come “lo stato di completa sanità fisica e mentale che consente all’animale di vivere in armonia con il suo ambiente” (definizione OMS/Hughes 1976). Per garantire questo è necessario che vengano assicurati almeno i bisogni essenziali, individuati nel Brambell Report del 1965, successivamente ribadito nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Animale sottoscritta nella sede dell’UNESCO a Parigi il 15 ottobre 1978, primo provvedimento internazionale che educa al rispetto di ogni forma di vita. Il Partito Animalista Italiano combatte per i diritti Animali e i diritti Umani!

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Ultimora

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Parte l’iniziativa “Game in Capitanata”, un mare di giochi e sport

    La Provincia di Foggia è lieta di annunciare il lancio del progetto "Game In...

    Concorso “Umberto Giordano”, terzo posto nella sezione cori per la “Marconi” di Cerignola

    Un'altra scuola cerignolana ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla XVI edizione del concorso musicale...

    Cerignola, sequestrati fitofarmaci illegali per un valore di 220mila euro

    Una rilevante attività finalizzata alla vendita di fitofarmaci illegali è stata scoperta a Cerignola...

    Domani pomeriggio in Duomo a Cerignola i funerali dell’ing. Ambrogio Giordano

    Lutto per il Polo di Ricerca e Studi Universitari ERSAF di Cerignola, a causa...

    Giornata della Legalità, il programma delle celebrazioni a Cerignola

    La Città di Cerignola, in collaborazione con la Curia Vescovile, Confindustria Foggia e Neverland...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Parte l’iniziativa “Game in Capitanata”, un mare di giochi e sport

    La Provincia di Foggia è lieta di annunciare il lancio del progetto "Game In...

    Concorso “Umberto Giordano”, terzo posto nella sezione cori per la “Marconi” di Cerignola

    Un'altra scuola cerignolana ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla XVI edizione del concorso musicale...