More

    HomeNotizieAttualitàQuartiere Torricelli, Antonio: “creo videogiochi, è il mestiere che voglio fare da...

    Quartiere Torricelli, Antonio: “creo videogiochi, è il mestiere che voglio fare da grande”

    Pubblicato il

    «Non avevo mai avuto modo di realizzare videogiochi su modelli in Blender. Mi piacevano, ma non sapevo come si facevano e non avendo il computer a casa non potevo fare molto. Anche a scuola non abbiamo mai fatto questo tipo di attività. Partecipando al Fab Lab del Cercat e grazie agli insegnamenti di Angelo sono riuscito a realizzare questa mia passione e a realizzare i gaming. È questo il lavoro che voglio fare da grande». Antonio frequenta il primo anno della scuola secondaria superiore e, grazie all’azione congiunta Scuola-Cercat, è stato messo in condizione di proseguire gli studi nonostante alcune difficoltà. (Guarda il VIDEO su Corriere.it)

    Gaming, fotografia, progettazione e stampa 3D, making, robotica, principi di coding, infatti, sono alcune delle attività promosse nei Laboratori Digitali del progetto «Rob.in-Robotica educativa inclusiva per minori con Bisogni Educativi Speciali», selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. I Laboratori Digitali si svolgono presso il Fab Lab del Cercat (Centro per l’Esposizione, la Ricerca e la Consulenza sugli Ausili Tecnici) di Cerignola, gestito dalla cooperativa sociale europea Escoop, e promuovono attività gratuite e aperte a ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori, con l’obiettivo di offrire loro una formazione che li indirizzi, in maniera più specializzata, verso il mondo del lavoro.

    Rob.in, progetto che vede ente capofila Escoop, nasce con l’obiettivo di agganciare minori a rischio di abbandono scolastico precoce o in dispersione scolastica, in particolare minori con «bisogni educativi speciali», e le loro famiglie, attraverso le attività e le metodologie della robotica educativa inclusiva. Partendo da progetti e problematiche reali, la didattica mira a promuovere attività dedicate alla creatività e alla progettualità innovativa, che, sfruttando le tecnologie digitali, consentono ai partecipanti sia di sperimentarsi che di sviluppare relazioni significative tra loro e con gli adulti. «I Laboratori Digitali rappresentano un’ottima opportunità di apprendimento e di inclusione per studenti con situazioni multiproblematiche evidenti» spiega Marco Sbarra, direttore di Escoop e coordinatore del progetto Rob.in. «Lo scopo è anche quello di non perdere i contatti con i ragazzi che hanno meno o zero opportunità formative nel periodo estivo, per accompagnarli a settembre, con la ripresa delle attività, in laboratori di sostegno scolastico, orientamento allo studio e al lavoro finalizzati al potenziamento delle competenze». (Tratto da Corriere.it)

    Ultimora

    Omicidio Donato Monopoli, ridotte in appello le pene per i due imputati

    Derubricando il reato di omicidio volontario in omicidio preterintenzionale, la Corte d’assise d’appello di...

    Cerignola, iscrizioni aperte per il registro delle imprese storiche

    Cerignola rende omaggio alle radici della sua economia e della sua storia. Il Comune...

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...

    “Favugne. Storia di mafia foggiana”, domani la presentazione del libro a Cerignola

    All’interno de Il Maggio dei Libri, la biblioteca di comunità di Cerignola in collaborazione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Omicidio Donato Monopoli, ridotte in appello le pene per i due imputati

    Derubricando il reato di omicidio volontario in omicidio preterintenzionale, la Corte d’assise d’appello di...

    Cerignola, iscrizioni aperte per il registro delle imprese storiche

    Cerignola rende omaggio alle radici della sua economia e della sua storia. Il Comune...

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...