More

    HomeNotiziePoliticaQuestione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    L'ex primo cittadino si rivolge alle Autorità per sanare una situazione che vedrebbe il figlio del sindaco partecipare attivamente alla politica della compagine di governo senza titolo ufficiale all'interno della stessa

    Pubblicato il

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate da Palazzo di Città, ci sarebbe la questione del ruolo di Savino Bonito (figlio del sindaco Francesco) il quale parteciperebbe attivamente alle funzioni politiche della compagine di governo cittadino, senza l’ufficialità di un ruolo all’interno della stessa. A tal proposito si registra una lettera inviata al Garante della Protezione Dati e al Prefetto di Foggia, da parte dell’ex primo cittadino Franco Metta.

    «Da tempo denuncio pubblicamente e chiaramente la impropria ed illegittima presenza, quotidiana ed in tutti gli uffici del Comune, di un soggetto del tutto privo di ogni carica istituzionale e politica: tale Savino Bonito. Costui, in quanto figlio del Sindaco pro tempore, si ritiene abilitato, non solo a frequentare gli uffici comunali, ma anche a partecipare alle riunioni di Giunta Comunale; a dare disposizioni ai dirigenti ed ai funzionari comunali e agli impiegati dell’Ente; riceve – secondo il proprio gradimento – cittadini portatori di interessi rilevanti per l’ente comunale, imprenditori, appaltatori di servizi comunali, altri soggetti qualificati istituzionalmente, convoca e presiede riunioni degli eletti consiglieri comunali, accede liberamente ad ogni ufficio dell’ente, ne visiona la posta, riservata e non, dà disposizioni organizzative, decide nomine interne, distribuzione di deleghe e competenze tra i dipartimenti e all’interno dei dipartimenti. E tanto altro ancora. Esercita di fatto i poteri e le prerogative del Sindaco, per la “buona ragione” di esserne figlio di primo letto…Tutto ciò era ed è perfettamente noto a tutti, compresi i destinatari della presente nota».

    Nessun provvedimento è stato adottato da parte delle Autorità interessate, con l’avvocato che prosegue: «Tali abusi e la ostinata passività dei funzionari competenti si sono consumati per mesi e mesi. Nell’ultima settimana alla mia voce inascoltata, si è aggiunta, però la segnalazione pubblica di un consigliere comunale, ripresa da tutta la stampa locale, da ogni sito che si occupi della città, dalle emittenti televisive della zona. In nessun modo queste ulteriori segnalazioni sono smentite o contestate, meno che mai negate. Anche perché quanto riferito è in città di pubblico e conclamato dominio». Metta dunque invita Prefettura (a conoscenza della situazione da tempo, sostiene il penalista), Garante della Protezione Dati anche a livello nazionale e i Parlamentari eletti nella circoscrizione del territorio affinché adottino le determinazioni del caso.

    1 COMMENT

    1. Metta nomino’il suo attuale genero Carletto assessore .
      La legge vieta rapporti di parentela tra i componenti di una Giunta comunale, fecero un matrimonio religioso , ma i vincoli di parentela erano noti a tutti. E allora? Dov’è la coerenza?
      D’Ercole Carletto percepiva lo stipendio di assessore .
      Chi ricopre cariche pubbliche deve aver un comportamento lineare e avere un etica che non lascia adito a dubbi.
      Un uomo pubblico che raggira le leggi che esempio da ai cittadini?

    Comments are closed.

    Ultimora

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...

    Come applicare il mascara: ecco alcuni segreti

    Il mascara è un prodotto cosmetico che può davvero dare risalto ai nostri occhi,...

    Poste Italiane: i consigli ai cittadini della provincia di Foggia per operare online in sicurezza

    È disponibile anche per i cittadini della provincia di Foggia un vademecum per operare...

    “La porta della felicità”, a Cerignola via agli incontri nelle scuole

    Inizierà il 23 aprile, presso il IV Circolo Didattico Statale “Cesare Battisti”, il percorso...

    Pallavolo Cerignola ed Flv domani entrambe impegnate in trasferta

    Un altro sabato in campo e in trasferta per entrambe le formazioni cerignolane impegnate...

    Foggia-Audace, vietata la vendita dei biglietti ai residenti di Cerignola

    Dopo la riunione del Gos, in seguito alla segnalazione dell'Osservatorio delle Manifestazioni sportive e...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...

    Come applicare il mascara: ecco alcuni segreti

    Il mascara è un prodotto cosmetico che può davvero dare risalto ai nostri occhi,...

    Poste Italiane: i consigli ai cittadini della provincia di Foggia per operare online in sicurezza

    È disponibile anche per i cittadini della provincia di Foggia un vademecum per operare...