More

    HomeNotizieProvinciaSensibilizzazione e contrasto al gioco d'azzardo patologico, a Foggia svolto l'evento conclusivo

    Sensibilizzazione e contrasto al gioco d’azzardo patologico, a Foggia svolto l’evento conclusivo

    Al progetto promosso dalla Asl Fg in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese hanno partecipato, fra gli altri, i ragazzi dello "Zingarelli-Sacro Cuore" di Cerignola

    Pubblicato il

    Si è tenuto questa mattina, presso la Sala Convegni di Parcocittà a Foggia, l’evento conclusivo del progetto dedicato alla sensibilizzazione e contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico (GAP), promosso dal Dipartimento Dipendenze Patologiche della ASL Foggia in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese-Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura. Presenti il Direttore Generale della ASL Foggia Antonio Nigri, il Direttore facente funzioni del Dipartimento Patologiche Fausto Campanozzi, in staffetta con il precedente Direttore Matteo Giordano, il Responsabile Ufficio Progetti del Teatro Pubblico Pugliese Lino Manosperta e gli assessori del Comune di Foggia Simona Mendolicchio al Welfare e Giulio de Santis alla Sicurezza e Legalità. Protagonisti e parte attiva della giornata, gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado dei comuni di Foggia, Manfredonia, Candela, San Severo, Cerignola, Monte Sant’Angelo e Lucera.

    I laboratori sono stati condotti dalle compagnie AVL Tek, Bottega degli Apocrifi e Foyer 97 negli istituti “Pestalozzi”, Liceo “Tondi-Rispoli”, I.T.E.S. “A. Fraccacreta”, I.I.S. “Di Sangro-Minuziano-Alberti” di San Severo; Liceo “Zingarelli-Sacro Cuore” di Cerignola; I.S. “Roncalli-Fermi-Rotundi-Euclide”, in collaborazione con Liceo “Galilei-Moro” e ITC “Toniolo” di Manfredonia. Nel corso della mattinata gli studenti hanno presentato gli elaborati realizzati attraverso scrittura creativa, canti, coreografie, e piccoli sketch dedicati alla sensibilizzazione e al contrasto al gioco d’azzardo. “Nessuno di noi è perfetto, tutti noi abbiamo delle debolezze – ha spiegato il Direttore Generale Antonio Nigri – ma insieme possiamo trasformare le nostre debolezze in forza per riuscire ad affrontare i momenti bui della vita. Questa giornata ci fa riflettere sull’importanza della sensibilizzazione e del fare rete per contrastare il dilagare delle dipendenze patologiche, in questo caso del gioco d’azzardo, attraverso percorsi di consapevolezza”.

    Ultimora

    Aria di addio fra l’Audace Cerignola e Giancarlo Malcore

    È giunta al capolinea l’avventura di Giancarlo Malcore con la maglia dell’Audace Cerignola? L’interrogativo...

    Sgarro (Noi): protocollata mozione per l’istituzione di un salario minimo comunale

    Pubblichiamo di seguito e integralmente un comunicato stampa del consigliere comunale di opposizione, Tommaso...

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Parte l’iniziativa “Game in Capitanata”, un mare di giochi e sport

    La Provincia di Foggia è lieta di annunciare il lancio del progetto "Game In...

    Concorso “Umberto Giordano”, terzo posto nella sezione cori per la “Marconi” di Cerignola

    Un'altra scuola cerignolana ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla XVI edizione del concorso musicale...

    Cerignola, sequestrati fitofarmaci illegali per un valore di 220mila euro

    Una rilevante attività finalizzata alla vendita di fitofarmaci illegali è stata scoperta a Cerignola...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Aria di addio fra l’Audace Cerignola e Giancarlo Malcore

    È giunta al capolinea l’avventura di Giancarlo Malcore con la maglia dell’Audace Cerignola? L’interrogativo...

    Sgarro (Noi): protocollata mozione per l’istituzione di un salario minimo comunale

    Pubblichiamo di seguito e integralmente un comunicato stampa del consigliere comunale di opposizione, Tommaso...

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...