More

    HomeEvidenzaDomenico Farina candidato al Senato con Fratelli d'Italia

    Domenico Farina candidato al Senato con Fratelli d’Italia

    Pubblicato il

    Ci sarà un altro cerignolano, oltre ad Elena Gentile, in corsa per il Senato della Repubblica, alle prossime elezioni politiche nazionali del 24 e 25 febbraio. E’ Domenico Farina, avvocato ed assessore provinciale con delega ai lavori pubblici, protezione civile, appalti e contratti, che proverà a solcare il difficile percorso che porta a Palazzo Madama. Ma quel che fa ancora più notizia è la lista che ospiterà la sua candidatura. Farina, infatti, dopo un lungo corteggiamento, ha detto sì a “Fratelli d’Italia”, il neonato movimento di centro-destra guidato dal tridente Crosetto-La Russa-Meloni e che proprio in queste ore sta chiudendo le liste per i due rami del Parlamento, da depositare entro lunedì sera. Non ancora definita (e quindi sicuramente oggetto di frenetiche trattative last-minute) la posizione in lista del cerignolano, per cui i rumors parlano comunque di un posizionamento immediatamente a ridosso dei primi. In pole position in Puglia ci sarà Guido Crosetto (alla Camera, invece, Giorgia Meloni), seguito da Filippo Melchiorre (ex consigliere comunale di Bari). Continua, dunque, la migrazione dal Popolo della Libertà a Fratelli d’Italia che, sempre a livello regionale, ha visto passare nella neonata formazione anche Marcello Gemmato (vicecoordinatore del Pdl barese) e Luciano Cavaliere (dirigente provinciale del pdl brindisino). Un movimento che si attesta a livello nazionale attorno al 4% e che, per adesso, in Puglia, sembra contare su molti, moltissimi ex di Alleanza Nazionale. «La mia e quella di Fratelli d’Italia è una battaglia a medio-lungo termine – commenta Farina a Lanotiziaweb – che ha come fine ultimo quello della costruzione di un forte e serio partito di destra, ancorato a solide tradizioni e improntato ad un minimo di collegialità interna che il Pdl ha ormai perso da tempo». Una battaglia a medio lungo termine che ha come tappa obbligata quella delle elezioni regionali. E’ forse quello il vero obbiettivo dell’avvocato cerignolano che aggiunge così un altro tassello alla sua lunga carriera politica che lo ha visto, già da giovanissimo, Segretario Giovanile del Fronte della Gioventù, vice sindaco di cerignola nel 1993 ed assessore provinciale dal luglio 2010. «La campagna elettorale la comincio oggi e la finisco dopo le Regionali – continua Farina -. Una probabile vittoria della coalizione di centro-sinistra alle prossime elezioni nazionali vedrebbe azzerata mezza giunta regionale. A quel punto, a meno d’improbabili rimpasti, a giugno torneremo a votare in Puglia. Per quella data “Fratelli d’Italia” si farà trovare pronto come movimento e con esso anche il sottoscritto».

    92 COMMENTS