More

    HomeSportCalcioRicorso Audace Cerignola, altre 72 ore d'attesa

    Ricorso Audace Cerignola, altre 72 ore d’attesa

    Pubblicato il

    Un verdetto, per molti, già scritto. La città in questi giorni sembrava letteralmente divisa in due tra “chi ci credeva” e “chi non ci sperava”. Nell’ultimo giorno di Festa Patronale però si scrive la storia. Ore 16,21 l’Avvocato Eduardo Chiacchio arriva nella sede romana di discussione del processo. Presenti tra gli altri il Sindaco Antonio Giannatempo e l’Assessore Franco Reddavide. Una lunga esposizione delle ragioni gialloazzurre da parte dell’avvocato difensore dell’Audace. La Corte, interessata, ha mostrato attenzione per l’intera questione non tralasciando nessun dettaglio. Poco dopo le 17,00 la camera di consiglio.

    ANTEFATTO – Una vicenda che prende il via agli inizi dello scorso luglio, della quale è necessario riepilogare i passaggi degni di nota: circa un mese e mezzo fa, la Fermana non rientra fra le formazioni ammesse al prossimo torneo di quarta serie, circostanza che stimola la dirigenza cerignolana a presentare (11 luglio) l’istanza di ammissione in luogo proprio della compagine marchigiana, che si aggiudicò la finale nazionale di coppa Italia Dilettanti a Rieti, il 24 aprile. Il 20 luglio la Lnd respinge la domanda, ma l’Audace non molla e due giorni dopo prepara una nuova richiesta avverso la decisione di Figc e Lega Dilettanti, affidandosi all’avvocato napoletano Eduardo Chiacchio, presentata il 2 agosto. Cinque giorni più tardi, l’Alta Corte di Giustizia del Coni ammette il ricorso. Oggi il verdetto finale.

    VERDETTO – Ore 19.30, sembrava essere tutto pronto per il verdetto, solo pochi minuti, ma così non è stato. Le parti in causa, vista la delicatezza del caso, stanno temporeggiando e si sono dati una scadenza massima di 48-72 ore prima di emanare il verdetto. Perciò, la sentenza definitiva potrebbe arrivare tra qualche ora o tra qualche giorno. In ogni caso serviranno al massimo altri tre o quattro giorni per conoscere finalmente il destino calcistico dell’Audace Cerignola.

    Aggiornamento ore 20,30 – ll CONI comunica di aver respinto i ricorsi dell’A.S. Casale Calcio e dell’ASD Valfabbrica contro FIGC e LND, rispettivamente per le iscrizioni ai campionati di Serie D e di Eccellenza umbro. «E’ chiaro che il caso Audace Cerignola – dichiara il Sindaco Antonio Giannatempo in esclusiva a lanotiziaweb.it – sta impegnando non poco l’Alta Corte di Giustizia Sportiva, che ha deciso di riporvi la massima attenzione. Questo ricorso potrebbe andare a modificare una vecchia norma e riscrivere così una parte di giurisprudenza sportiva. La Corte si è presa altro tempo e siamo quindi fiduciosi per l’esito. Incrociamo le dita».

    18 COMMENTS

    1. tutti d’accordo
      finiamo l afesta patronale in pace, poi si torna a cerignola e daremo la colpa al destino.

    2. A Cogne e a Perugia ci misero meno tempo.
      Non prendeteci in giro.
      Tornatevene a casa.
      State svendendo la dignità di 60.000 cerignolani.

    3. Le vicissitudini di Cerignola?

      Sono sempre state delle incognite, basate su ricorsi, fregature, truffe, raggiri, e che diamine sempre con il cuore in gola.
      La faccia tosta di chi gestisce male tutto e chi racconta falsità a tutti, è vergognoso e basta. Chissa perchè queste cose non succedono in altre realtà dove si lavora onestamente e soprattutto con il cuore.
      Siamo messi proprio male, ogni anno viene fuori una storia, io direi di finirla, e che il PESCE PUZZA SEMPRE DALLA TESTA.

    4. Buongiorno sono Luigi Arcangeli presidente del Valfabbrica calcio, ieri ho conosciuto il vostro sindaco e coloro che erano al Coni. Purtroppo per noi non è andata bene noi non abbiamo un sindaco che va a Roma a dire la sua. Tanti auguri al Cerignola. Saluti.
      Luigi Arcangeli

      • ma caro Luigi, come vede dai commenti precedenti, i nostri compaesani sono degli INGRATI e quindi avrebbe fatto bene il nostro sindaco a starsene a casa

        • Non sono d’accordo con lei, il sindaco deve essere il sindaco di tutti e non di una sola parte. Secondo me il sindaco e ha fatto benissimo a essere a Roma.

          • si sono fatti una gita, cosa centra l’assessore alla sicurezza? al massimo ci voleva quello allo sport, ma sono andati per dire al giudice di non dare subito la notizia senno’ si rovinava la festa e per questioni di sicurezza daranno il risultato tra 2 giorni.

            • Rocco pessimista al massimo….. un ringraziamento al Sig. Luigi Arcangeli presidente del Valfabbrica calcio…..

            • ragazzi ma veramente pensate che il coni abbia pensato alla ns festa patronale?ma sapete cos’e’ il CONI e chi sono i giudici?perche’ non inserite su google giudici alta corte giustizia sportiva e vi informate?

            • Invece ti sbagli. Hanno detto al giudice di dare la notizia il 7 gennaio, sennò si rovinavano le feste di Natale. Io ti consiglio di non bere tanto, ti fa male.

    5. siamo cerignolani residenti a milano seguiamo sempre l audace con il cuore la mentalita e la stessa fuori tutti a casa. dirigenza nuova e idee chiare 60mila abitanti meritiamo una giusta serie ci sono comuni con 10mila abitanti anno fatto la serie b noi solo il film toto gambe d oro e continuiamo a fare cinema e tutto

      • Sono molto meravigliato di tanti commenti che arrivano sul web da persone che non sanno niente e sono soliti criticare l’operato di chi da un paio di mesi sta indirizzato le proprie energie fisiche e anche economiche per il traguardo meritato dell’Audace Cerignola in serie D. Invio un ringraziamento al sig.Luigi Arcangeli, presidente del Casale, che ho conosciuto personalmente e agli organizzatori a proprie spese della trasferta (e non gita) a Roma del 9 presso la Corte di giustizia sportiva che subiscono le incongruenze di quanti scrivono.
        Forza AUDACE CERIGNOLA, nel male e nel bene.

    6. Sig.ra Anita buongiorno le posso garantire che io per andare a Roma per l’udienza del 9 settembre al Coni, sono andato con la mia macchina ho pagato la benzina l’autostrada il pranzo per me e l’avvocato poi ci aggiungiamo la giornata persa del mio lavoro faccia due conti e vedrà, sono il presidente del Valfabbrica e non del Casale.
      Saluti

    7. ma quando?
      A campionato finito???
      Ma quelli che hanno sbandierato che la risposta sarebbe arrivata entro 3 giorni, come mai stanno zitti visto che sono trascorsi abbondantemente quei tre giorni. A dimenticavo che siamo cerignolani, mah!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...

    Campi assetati in tutta la regione, CIA Puglia: “La siccità sta ‘bruciando’ la nostra agricoltura”

    Dalla punta più a nord della regione al lembo di terra più a sud,...

    Tratto Foggia-Cerignola della statale 16, Conversano: «Si faccia manutenzione al più presto»

    Pubblichiamo di seguito e integralmente, una nota stampa del consigliere di maggioranza del Comune...

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...