More

    HomeNotizieCronacaCerignola, una raccolta firme destinata alle Istituzioni per restituire vivibilità a via...

    Cerignola, una raccolta firme destinata alle Istituzioni per restituire vivibilità a via San Leonardo

    Dopo una violenta lite fra rumeni accaduta la sera del 25 maggio, si invocano provvedimenti

    Pubblicato il

    Una situazione esasperante, un pericolo per l’ordine pubblico e che mina la serenità di chi abita in una delle zone centralissime della città. Da qui parte l’iniziativa di una raccolta firme per informare le Istituzioni a diversi livelli (Amministrazione Comunale, Forze dell’Ordine, Prefetto) su quanto accade in via San Leonardo. L’ultimo episodio è accaduto la sera del 25 maggio scorso, quando due fazioni opposte di rumeni si sono date letteralmente battaglia, usando come armi anche bottiglie vuote di birra, creando forte panico e coinvolgendo loro malgrado anche persone estranee alla faccenda, peraltro ricorse alle cure presso l’ospedale “Tatarella”. Solo il pronto intervento delle Forze dell’Ordine ha evitato l’ulteriore degenerazione degli animi, riportando a fatica la calma. Se a ciò si aggiungono parcheggi selvaggi e disagi arrecati a bambini e anziani della zona, i residenti chiedono a gran voce che sia posto un freno a tali comportamenti.

    Così, nel pomeriggio di ieri, davanti ad un esercizio commerciale della suddetta via, è partita una raccolta firme per sensibilizzare il resto della cittadinanza ma soprattutto chi gestisce la cosa pubblica riguardo le dinamiche che coinvolgono i rioni dell’Addolorata e di San Gioacchino. Presente l’assessore alla Sicurezza e alla Legalità del Comune di Cerignola, Teresa Cicolella, la quale ha voluto approfondire l’accaduto e confrontarsi con i cittadini radunatisi per il sostegno alla causa. I proponenti auspicano che siano presi provvedimenti per restituire un minimo di decoro e un ritorno ad una vivibilità spesso offuscati da episodi del genere.

    Questo slideshow richiede JavaScript.

    5 COMMENTS

    1. Appena muore la vecchietta e la casa rimane libera viene affittata agli stranieri, per questo molti quartieri sono predominio di questa gente.

    2. Se una persona commenta ste cose o dice la verità é additata come RAZZISTA O XENOFOBO. Quindi non scrivo nulla.

    3. Cominciate ad espellere, buttare fuori la gentaglia, lo Stato cominci a mettere in galera e a farli uscire dopo 10 anni, se lo STato non fa nulla, allora i CITTADINI si faranno giustizia da soli. Saranno volatili per diabetici !!!!!

    4. controllate la regolarità dei contratti di affitto. non solo noi italiani dobbiamo essere esasperati dai controlli. controllate.

      • SEEEEEEEEEEEEEEEEEE……………………………….l’ ha fatt mort la criatour !!!!!!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...

    Campi assetati in tutta la regione, CIA Puglia: “La siccità sta ‘bruciando’ la nostra agricoltura”

    Dalla punta più a nord della regione al lembo di terra più a sud,...

    Tratto Foggia-Cerignola della statale 16, Conversano: «Si faccia manutenzione al più presto»

    Pubblichiamo di seguito e integralmente, una nota stampa del consigliere di maggioranza del Comune...

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...