More

    HomeEvidenzaA rischio contagio il personale sanitario, Gentile (Pd) critica sugli accessi ai...

    A rischio contagio il personale sanitario, Gentile (Pd) critica sugli accessi ai presidi

    Per l'ex-assessore alla Sanità «l’accesso di pazienti sintomatici in tutti i presidi sanitari mette a rischio gli operatori. Penso che una riflessione sia necessaria»

    Pubblicato il

    Dopo il medico dell’Ospedale di Castellaneta positivo al tampone del Coronavirus, che si è recato a lavoro mettendo a rischio la salute di altri colleghi, anche a Manfredonia e in altri nosocomi del foggiano vi sarebbe lo stesso rischio. Un cardiologo in servizio al San Camillo, nella città del golfo, sarebbe attualmente ricoverato a Casa Sollievo per una polmonite interstiziale. Nel nosocomio sono stati chiusi due reparti, uno è proprio Cardiologia, l’altro è quello di Chirurgia (per altra questione, ndr). C’è dunque apprensione per l’intero personale della struttura, poiché il medico, assentatosi per uno stato febbrile, tornato in corsia abbia poi accusato sintomi e, sottoposto al tampone, sia risultato positivo. Adesso in quarantena ci sono 33 persone tra infermieri e medici. 

    Non se la passano meglio gli altri ospedali di Capitanata. A San Giovanni Rotondo 40 delle 76 persone messe in quarantena sono tornate a lavoro. Dalle colonne de “La Gazzetta del Mezzogiorno” si apprende invece di altri sanitari infettati al Policlinico Riuniti di Foggia. «Quattro i casi positivi tra il personale in servizio: all’infermiera già in quarantena da qualche giorno, si sono aggiunti ieri due medici e una caposala. Il rischio di contagio è alto all’interno dei reparti ospedalieri anche se finora era stato sufficientemente contenuto». Infatti «circola una disposizione interna firmata da Dattoli, coordinatori e posizioni organizzative sono chiamati a segnalare situazioni di possibile focolaio per la salute dei pazienti e del personale interno». In sostanza «un’operazione di tipo paramilitare, una sorta di “servizio segreto” interno che denunci i casi sospetti alla direzione sanitaria». In questo anche al Tatarella di Cerignola i rischi non sono pochi, in un ospedale che è riferimento per un grosso bacino d’utenza e dove nei giorni scorsi non sono mancati episodi rilevanti.

    Ad intervenire sulla cosa, soprattutto sulla questione dell’accesso ai presidi, è stata l’ex-assessore alla Sanità della Regione Puglia On. Elena Gentile. «Medici che hanno perso la vita contagiati dal Coronavirus. E con loro infermieri, operatori del 118. Oltre 3500 operatori sanitari contagiati in tutto. E accade anche che l’accesso di pazienti sintomatici in tutti i presidi sanitari metta a rischio gli operatori. Nella nostra provincia (a Casa Sollievo della Sofferenza, a San Severo, a Cerignola, a Manfredonia) sono stati chiusi reparti e servizi con il personale in quarantena. Ma anche in altri presidi della Regione. Penso che una riflessione sia necessaria. E questa responsabilità è in capo ai direttori generali delle ASL». In più «Asl, forze dell’ordine tutte, devono vigilare sull’osservanza della quarantena. Visite random senza preavviso».

    2 COMMENTS

    Comments are closed.

    Ultimora

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...

    Campi assetati in tutta la regione, CIA Puglia: “La siccità sta ‘bruciando’ la nostra agricoltura”

    Dalla punta più a nord della regione al lembo di terra più a sud,...

    Tratto Foggia-Cerignola della statale 16, Conversano: «Si faccia manutenzione al più presto»

    Pubblichiamo di seguito e integralmente, una nota stampa del consigliere di maggioranza del Comune...

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...