da sinistra, Annarita Trimiglio-Damiana Vurchio-Cafieri Giuseppe-Battaglino Matteo-Battaglino Francesco-Di Corato Vincenzo-Di Stasio Mario-Dileo Damiano-Emilio Vurchio-Felice Todisco-Fiorella Ruggiero-Francesco Caggiano-Girolamo Todisco-Lospinoso Vincenza-Michele Genchi-Michele Mirko Curci-Pietro Capogna-Vincenzo Romagnuolo-Vurchio Sabino

L’hanno denominata “Heat”, la sfida (videonotizia). E’ l’ultima operazione messa a segno dagli agenti della squadra mobile di Foggia, del commissariato di Cerignola e del Servizio Centrale Operativo che questa mattina hanno arrestato 19 persone, tutte ritenute componenti di una banda specializzata in rapine a tir, furgoni portavalori ed istituti di credito.

I 19 sono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine, furti ed altri gravi reati, detenzione e porto illegale di armi clandestine e da guerra.

HEAT FILM – La trama del film di Robert De Niro ed Al Pacino c’è tutta. Nell‘american movie siamo a Los Angeles: un rapinatore, McCauley e la sua fedele banda criminale segnano un colpo spettacolare ad un furgone portavalori. Chiamata ad investigare è la Squadra rapine e omicidi guidata dall’incrollabile Vincent Hanna, che fiuta subito l’odore della preda difficile. In un susseguirsi di omicidi, tradimenti, informatori, i due uomini sentiranno l’uno la presenza nella vita dell’altro e scenderanno a patti davanti ad una tazza di caffè. L’antifona sarà chiara a tutti e due: il ladro non tornerà sulla retta via e il poliziotto non si arrenderà prima di averlo arrestato.

LA BANDA – Dal film alla vita reale. Ma cambia la location. Nella realtà siamo in Puglia. Da Cerignola a San Paolo, da Lucera ad Andria fino a Spinazzola, nel nord barese, dove la polizia è riuscita a sventare una rapina ad un furgone portavalori della IVRI e ad arrestare tre appartenenti all’organizzazione.

Sequenza fotografica della rapina al Portavalori di Spinazzola

Ma, nonostante i primi fermi, la banda ha continuato a mettere a segno i suoi colpi “con totale spregiudicatezza ed efferatezza – scrivono gli inquirenti – non esitando a sparare anche con armi da guerra“. Da qui “la sfida” ingaggiata dagli agenti di Polizia.

Tra rapine consumate e tentate, sono sei in tutto gli episodi contestati agli indagati. Blindati portavalori, tir di generi alimentari e istituti di credito gli obiettivi principali.

A gestire l’organizzazione alcuni personaggi di Cerignola; tra loro anche pregiudicati della Bat e di Bari e 3 donne (anch’esse finite in manette stamattina), tra cui la moglie e la figlia di un affiliato che avrebbero avuto un ruolo attivo nelle fasi preparatorie delle azioni criminali e il compito di rifornire gli uomini di armi. I loro nomi: Annarita Trimiglio, Damiana Vurchio, Cafieri Giuseppe, Battaglino Matteo, Battaglino Francesco, Di Corato Vincenzo, Di Stasio Mario, Dileo Damiano, Emilio Vurchio, Felice Todisco, Fiorella Ruggiero, Francesco Caggiano, Girolamo Todisco, Lospinoso Vincenza, Michele Genchi, Michele Mirko Curci, Pietro Capogna, Vincenzo Romagnuolo, Vurchio Sabino.

 

“Un’operazione brillante” l’ha definita oggi il procuratore Russo in conferenza stampa, “portata a termine con professionalità, grazie al perfetto coordinamento tra Procura e commissariato di Cerignola”.

55 COMMENTI

  1. fatt bunnnnnn non sapete quanto sono contento,anche se usciranno presto x sta cxxx di legge italiana,e siccome i cerchi si chiudono sempre, auguro una fine molto piu’ dxxxxxx x quei mxxxxxxx txxxx che mi hanno fxxxxxx la macchina,e sono certo che cio’ avverra”..

  2. E’ bello vedere come i mestieri si tramandano di padre in figlio… Voi siete la rovina di Cerignola e dei vostri stessi figli… Dovete bxxxxxxxx… ma la giustizia Italiana si sa’ come va. Comunque complimenti alle forze dell’ordine.

  3. questa gente avra’ pure sbagliato facendo determinate azioni ILLEGALI ma le forze dell’ordine certe volte se ne abbusano del propio lavoro come il cosi’ detto ABUSO DI POTERE ……

  4. Ma dal……. In galera come giusto che sia e poi il binomio avra pure sbagliato/abuso di potere non esiste ladri? Trattati come tali.

  5. SPERIAMO DI NON VEDERLI STE FECCIE..TANTO LO SAPPIANO O Mxxxxxx IN Gxxxxxx O CON UNA Pxxxxxxxxxxx IN FRONTE TANTO SI Uxxxxxxxx TRA DI LORO…..EVVIVA LE FORZE DEL’ORDINE…BRAVISSIMI

  6. ma sta pagliacciata alla CSI era necessaria? Un plauso va anche fatto alle forze dell’ordine ma ricordiamoci che è anche il loro mestiere, nulla di straordinario, continuate così…

  7. ma vi rendete conto la pagliacciata del filmino,e’ quanta televisione si vede la polizia,ki sarebbe alpacino, non dimenticate la parte del film che aveva 2 corni grandi quando un cervo. come puoi paragonare una realta’ ha un film,ragazzi questo non e un film in realta’ sono persone che adesso stanno soffrendo. fate tanto i moralisti, ma in realta’ sapete ke sono uomini non comuni, e’ poi quanti di voi ha visto il film e non tifava con robert de niro quanti di voi non ha ammirato la sua scelta finale che invece di andarsi a mettere di palle al sole e tornato indietro per vendicare un amico.allora il mio parere e’ che ognuno e padrone della sua vita e’ fa quello che per lui e’ il meglio,io vado in campagna da una vita a zappare la terra perche’ non ho abbastanza palle di fare quello che questi ragazzi sanno fare, io ammiro gli esseri umani che si distinguono da me, non ammiro il ladro di auto che danneggia il poveretto,il rapinatore che rapina negozi di povera gente che non e assicurata,insomma non ammiro chi fa cazzate ma chi fa un colpo che se va bene gli cambia la vita ha la mia ammirazione,ragazzi non mettete il dito nella piaga di questi ragazzi,adesso hanno problemi di carcere e non ce bisogno di ridere sulle disgrazie degli altri, buona serata a tutti

  8. Oggi è tutto spe3ttacolo, non si arrestano più delinquenti o si inseguono (investigando) sui reati commessi, se non c’è audience o si possa trarre spunto per un reality.
    Abbiamo assistito alla corsa nell’apparire da parte di “comprimari” nella deplorevole e deprecabile azione (da parte di un folle) nella scuola di Brindisi, il direttore, il procuratore, il procuratore bis, e tanti altri figuranti. La misura è oggi colma, ad ognuno una parte da protagonista. Uno squallore!

  9. X SAVINO RICORDATI IL CERCHIO CHE SI CHIUDE, NON VORREI VALGA PURE X TE, X TEO MA CHE DE’, SECONDO LA TUA OPINIONE I POVERINI SONO QUEI BASTARDONI E CHI E’ DA CONDANNARE INVECE SONO LE FORZE DELL’ORDINE??VOI STATE MALEEE, I CLASSICI CERIGNOLANI MORIRETE NELLA VOSTRA STESSA MERDA FETIDA, CHE PCCOIT MI FATE PENA LA RUOTA GIRA X TUTTI E LE CATTIVERIE SI PAGANO ANCHE CON LA SALUTE VORREI ESSERE NEI PANNI DEI MEDICI O DEGLI INFERMIERI CHE DOVRANNO CURARLI SAI COME MI DIVERTIREI….

  10. ma bxxxxxxxxxx!non se ne puo piu.andassero a lavorare cosi un piatto di pasta se lo mangiano contenti e sereni con le proprie famiglie!poi un appello alle autorita….. piu telecamere in giro anche nelle strade non
    principali e ne vedrete delle belle……

  11. Grande Savino sei proprio come loro! Ricordati che il male non e la polizia ma quelli del portavalori

  12. x i vari giorgio, teo, ecc. ma ci rendiamo conto che a cerignola siamo pieni di questa gente che appoggia la feccia della società solo perchè fanno il blindato e secondo loro non fanno del male a nessuno… e i furti nelle aziende??? e le rapine ai tir??? ma lo sapete che le aziende del nord come sentono cerignola si spaventano e non vogliono avere a che fare… tutta colpa di questa gentaia che vuole fare la bella vita sulle disgrazie degl’altri. E per chi difende questi balordi ricordatevi che siete voi la rovina di cerignola con il vostro benestare e la vostra omertà il paese non crescerà mai e rimarremo un paese da terzo mondo… un ringraziamento alle forze di polizia…

  13. x orazio… la pagliacciata come dici tu alla csi, serve a farvi capire che ho fili dritto o te ne vai nello iuso. viva la tecnologia e viva queste azioni preventivo… chi sbaglia paga e ora fatevene una ragione…

  14. per teo!!!!!! ma chi ti ha messo il pc tra le mani???? compra prima un vocabolario e poi torna tra la gente civile…caro pezzo di merda pro-delinquenti…Abuso di potere????? compra pure un codice di procedura penale e poi ne ripaliamo…ops!!!!!!!!!! sai di cosa si tratta?????????????

  15. abuso di potere???? ma che c.zz di??? sono delinquenti, feccia, il freno alla nostra economia e voi li difendete? forze dell’ordine continuate così fino a quando a Cerignola non resterà neppure teo o simile a piede libero.
    P.S.
    speriamo che nessun avvocato (Metta in testa che tanto predica il bene della città) li rimetta in libertà altrimenti il lavoro delle forze dell’ordine resterà solo un episodio di CSI

  16. PER AL!!!!! purtroppo non sono gli avvocati che li mettono fuori, ma larga parte di una magistratura che sa benissimo che quei delinquenti sono il loro pane…….non gliene frega nulla se quel pane poi, lo tolgono ai te, quei pezzi di merda!!!!

  17. fatevi i xxxxx vostri che cambate fino a 1000 anni …
    non ridete sulle disgrazie degli altri e non giudicate che sarete giudicate weeeeeeeeeeeee xxxxxxxxxx

  18. Ragazzi evidentemente Giorgio è uno di loro io ti arresterei solo per quello che hai dichiarato su questo comment.fanno bene a far vedere come agiscono questi porci ,non hanno paura di niente e di nessuno per noi che li conosciamo perchè siamo di cerignola sappiamo che merde sono spero che marciscono in carcere attenzione a chi rilascia certi commenti la polizia postale è sempre in attenta .

    • Guardate che di gente come Giorgio è piena Cerignola,persone che tifano per tutti sti delinquenti e che vedono in loro un mito,uagliò Cerignola è piena di questa gentaglia.Meditate,anzi meditiamo gente meditiamo!!!!!!

  19. x roberto l’altro
    Ti devo essere sincero non sono uno di loro,ma ho fatto solo un apprezzamento, ma non per incoraggiare la delinquenza,ma per farvi capire che c’e’ il ladro di galline,ed e’ quello che disturba il paese perche’ fa reati contro i suoi paesani tra cui ke cambano alla giornata e io sono uno di loro (cambo alla giornata) ed e’ brutto scendere la mattina per andare a lavoro e non trovarti piu’ il tuo mezzo di trasporto. e’ questi sono solo pezzi di merda.mentre non e’ un ammirazione non fraintendere ma se vanno a rubare nei capannoni al nord sinceramente ha noi che ce ne fr ga .tra cui sono tutti assicurati, e’ se vai ha vedere ho fanno una buona indagine la polizia vedi che i veri ladri sono loro,che incassano soldi dalle assicurazioni aumentando le fatture.questo e quello che penso. senti siccome non ti vedo come una persona molto sveglia te lo spiego meglio se questi ladri rubano 50 mila euro di valore loro ne dichiarano 200 mila. allora chi e’ il ladro?. poi falli andare a rubare l’importante e’ che alla fine si prendono le conseguenze.perche’ in italia la legge c’e’ piano piano pagano tutti, noi diciamo solo parole e stiamo ha giudicare gli altri di quello che fanno, ma in realta’ siamo tutti uguali. IO sono cerignolano doc amo la mia citta’ e non giudico glialtri di quello che fanno ,l’unico giudice e’ il nostro signore e purtroppo non sta con noi ma sta in paradiso, Non so se ti e’ capitato mai di stare senza un centesimo e un tuo figlio ti kiede di una semplice busta di patatine che tu non te la puoi permettere, ti dico che il tuo onore di uomo va nella spazzatura, non so che lavoro fai e non m’interessa ma ce gente che ha veramente bisogno e’ fa reati per fame, e’ io quella gente non riesco ha giudicarla. anzi se ero io poliziotto e mi capitava tra le mani gli e lo faccio scappare, allora tappatevi un po quella fognatura e non parlate giusto per parlare, SE un uomo si muove ce un motivo non e detto che tutti i ladri lo fanno per fare la bella vita,pensate pure che lo fanno per sfamare dei figli,se non sapete i problemi della gente non date il vostro parere da quattro soldi comunque viva cerignola con tutto quello che ci sta dentro

  20. Ragazzi purtroppo è anche vero quello che scrive Giorgio………ci sono delle situazioni che o è così o è così ……Se poi vogliamo fare i moralizzatori ……………fatevi i vostri esami di coscienza ……Chi deve giudicare è solo DIO.

  21. Per giorgio e io…. vabbe giorgio diciamo che lo ha ammesso che è ignorante, comunque cerco di fartelo capire… hai detto che gambi alla giornata nei tuoi terreni… metti che un domani con i soldi dello stato ti apri una bella azienda agricola con i tuoi prodotti e incominci a commercializzare. Poi un giorno i tuoi stessi amici (che tu ammiri per il loro lavoro perchè affermi che lo fanno per sfamare i bambini e non per le audi) ti rubano tutti i tuoi prodotti che avevi creato e non sei neanche assicurato… come ti sentiresti???? Io penso che cambieresti il tuo modo di vedere le cose… è solo che adesso ti fa comodo avere queste amicizie come alla stragrande maggioranza della cattiva gente di cerignola in quanto voi siete quelli che comprate le merci rubate a quindi manteneto attivo questo circolo del marciume che c’è in giro… comunque ricordati che la ruota gira giorgio…

    apr l’occhr…

    • Ma che dite!!Quelli non campano con 1500 euro al mese,quelli se li spendono in una serata,ma fatemi il piacere,dovrebbero buttare le chiavi delle loro celle!!!!!!!!!!!!!!!!

  22. Quanto scrive il sig. Giorgio è la dimostrazione lampante del degrado morale e civile in cui versa da sempre il nostro paese.Caro sig.Giorgio ma lei sa quante persone (specie in questo periodo) vivono in codizioni precarie ,quante famiglie versano in uno stato di povertà assoluta?Tante tantissime e, se tutti facessero propria la sua ideologia vivremmo nell’anarchia più assoluta.Lei parla di ”palle”,di ”coraggio”riferendosi ai signori citati nell’articolo,per me il coraggio o le palle appartengono al padre di famiglia (o madre)che pur di sfamare i figli svolgono i LAVORI più pesanti,pulizie campagna,camerieri ecc ecc.,o si umiliano chiedendo aiuti alla chiesa,ma mai hanno considerato l’ipotesi di assaltare furgoni o altro.Loro si che hanno le palle ,loro hanno coraggio tutti i giorni non due tre volte l’anno ,in più possono camminare a testa alta ,fieri di essere persone umili ma ONESTE .

    saluti

  23. ecco il grosso guaio del mondo d’oggi.
    Internet e tv gratis per gli imbecilli, maleducati, ignoranti che purtroppo affollano e inquinano il mondo in cui viviamo.
    Egregio Giorgio o chi per lui, guardi che l’agro di Cerignola è uno dei più grandi d’Italia e il lavoro nelle campagne abbonda soprattutto di questi tempi.
    Parlo per esperienza perchè quando studiavo al liceo, lavoravo durante tutte le vacanze estive prima spampanando le viti, poi raccogliendo i i pomodori e poi l’uva. la stessa cosa ho fatto durante i primi anni di Università. Ora dopo essermi laureato , con grandi sacrifici, dei miei genitori e i miei, ho un lavoro che mi permette di vivere dignitosamente (almeno per il momento), di scrivere discretamente un testo, di educare i miei figli alla correttezza ,al sacrificio, al lavoro cercando di ficcargli in testa un concetto che oggi è sconosciuto ai più: il MERITO .
    Se danno un lavoro ha un ragazzo di 16 – 17 anni figuriamoci se non lo danno a un un ragazzo adulto con famiglia da mantenere, che per motivi vari, o perchè non ha un titolo da spendere o perchè non trova di meglio o per semplice sfortuna, ha bisogno di un lavoro qualsiasi : bracciante agricolo, cameriere, uomo delle pulizie…
    Fossi in lui la mia preoccupazione non sarebbe quella di comprare a mio figlio un pacchetto di patatine, il vestito firmato, il telefonino, la playstation, il motorino, la macchina, ma quella di educarlo e di istruirlo in modo tale da metterlo nello condizioni di avere una vita migliore della mia. Se andassi a rubare o rapinare un TIR che cosa potrei ricavare da mio figlio???? UN ALTRO IGNORANTE, IMBECILLE, MALEDUCATO, INUTILE INQUINANTE PRODUCI MERXA.
    Egregio GIORGIO non credo che queste mie parole l’abbiano illuminato….!!
    Sappi comunque che non tutte le aziende, forse solo quelle che conosci tu, vivono di truffe e di fatture false gonfiate..
    Per cui spero che la giustizia terrena , non il magistrato corruttibile di turno, o anche quella divina… se esiste, faccia sempre il suo corso…. magari includendo nella pena finale punizioni corporali.. anche estreme!

  24. x con cervello
    sai non ti posso dare torto, e’ sinceramente ti apprezzo in quanto 6 una persona abbastanza inteligente.
    hai raggione che in questo periodo, ce lavoro, io sono contadino e non me ne vergogno.adesso ti spiego io una cosa, lo sai la mia giornata quante’? dovrebbe essere 45 euro ma in vece se voglio lavorare me ne danno 35 euro sto in un’azienda non dico quale se no mi licenziano e mi tengono apposto per 151 giorni tra cui queste giornate me li pago io ha 17 euro al giorno 2 euro in piu’ dell’anno scorso,ti prego di non correggermi il mio italiano non sono un ragazzo che ha fatto le superiori,cerco solo di farmi capire, ritornando al discorso di prima, in nquesto periodo il lavoro ce e ti do dinuovo ragione,ma per chi ce e’ da capire io sono uno dei fortunatiche piu’ ho meno lavoro tutto lanno ma sempre a testa bassa con umiliazione con la paura del licenziamento, e’ ti dico che lo faccio per i miei figli, lo sai per spampanare un ettaro di vigneto quanti giorni se ne vanno? te lo dico io 6 7 giorni che quantificandolo in denaro sono 250 euro lo sai come stanno lavorando i stranieri lo fanno a contratto a 150 euro e lo fanno in un giorno massimo 2 perche’ loro vivono 20 persone in una casa di 30 metri quadri e prendere 150 euro che non se li dividono nemmeno perche’ pensano solo ad ubriacarsi, ma in realta’ danneggiano noi,allora adesso rispondo anche a quel cretino che aveva scritto che noi cerignolani ci umiliamo ad andare a lavoro,credimi non e cosi’ il lavoro e’ onore ma se non ti pagano adeguatamente allora e meglio stare a letto,perche’ risparmi il gasolio. allora basta dire che ce lavoro e i cerignolani sono una massa di vagabondi e vanno a rubare perche’ vogliono fare la bella vita,non sono d’accordo per chi decide di andare a rubare ma e’ anche un po la colpa la do a questa societa’ che mette in condizioni alla brava gente di fare reati.spero che sono stato chiaro e scusami se non sono un professore nello scrivere.

  25. Ok.ora hai scritto concetti da uomo coraggioso.Nessuno dice che è facile anzi è durissima ,specie il lavoro in campagna .Giusta l’osservazione sugli stranieri .Forse il tuo commento iniziale era solo uno sfogo ,in realtà (spero)i tuoi principi sono sani.

    saluti

  26. E’ inutile, il vero problema di cerignola non sono soltanto i criminali, ma alcuni cerignolani medi. Un disastro morale e civile.

    • Sabbin u tust ma se sei proprio tu che sei un cerignolano medio… tutti i tuoi commenti sono da cerignolano medio… fai mente locale…

  27. vedo che la maggioranza dei messaggi letti è composta da tutta gente perbene,e vi state scagliando tutti comtro giorgio.mentre questo governo di merda ,piano piano ci sta portando tutti e dico tutti alla fame.certo loro non si limitano a rubare qualche migliaia di euro ,ma milioni di euro.certo poveracci con quello che guadagnano non possono campare.spero che dopo aver scritto questo messaggio, non mi venga risposto con delle cazzate.quello che conta e il concetto,viva l’italia

  28. condivido vincenzo… però ricorda come si viveva 50 anni fà… se la cosa va male bisogna fare sacrifici non rubare… poi io la crisi non la vedo… si mangia a sbafo nelle pizzerie, che il sabato o la domenica devi andare fuori perchè a Ceri devi aspettare minimo mezz’ora per trovare posto… aprite gl’occhi raga’… e comunque qui si generalizza troppo la crisi la crisi… il concetto è un’altro che siamo un paese di incivili e del prossimo chissenefrega… rubo a te per star bene io e la mia famiglia…

  29. ma ragazzi qua abbiamo in mano delle persone che neanche un figlio cresciuto in mezzo la strada a fare rapine spacciare droga per soldi e le famiglie stesse persone che hanno commesso dei reati nn se ne fregano nulla allora sapete che vi dico vi dovete ammazzare a tutte le persone che hanno commesso di questi reati altrimenti il primo che lo trovo lo prendo calci in faccia

  30. RAGAZZI continuate sempre cosi che andate bene che tra quei…………..c,è gente che non vale nemmeno una cicca ora le mogli dovrebbero andare a lavare le scale ancora di piu di quello che fanno …………..VIVA LA POLIZIA DI CERIGNOLA.

    • scusa alex e da quando lavare le scale significa avere un marito delinquente??abbi rispetto x le persone che piuttosto che finire in problematiche come queste si rimboccano le mani e lavano anche le scale…tu che lavoro fai??VIVA LA GENTE ONESTA.

  31. X Alex
    ti do ragione in mezzo a quelli forse ce qualcuno che non vale una cicca,ma vuoi sapere in realta’ quello che penso e’ che hanno fatto una grossa porcata ad arrestare le donne.
    Io in questo paese ci sono nato e ti dico ke qui non stiamo a napoli ma ha cerignola. i cerignolani le donne e i bambini non li fanno entrare negli affari sporchi dei mariti,non esiste proprio questa cosa, non esiste proprio nel vocabolario cerignolano, abbi fede che poi vedrai che non centrano un cavolo, basta vedere una cosa sui giornali hanno messo le foto delle donne sul semplice motivo,per vendere i giornali perche nella storia della nostra citta’ di donne in carcere non ne stanno. da noi e’ come una legge ki deve rischiare e’ l’uomo la donna deve stare in casa a fare i servizi, questo si kiama orgoglio, io sinceramente spero veramente che centrano qual cosa almeno se si sono rovinate la loro reputazione e’ stata meritata e’ se poi si svela una bufala come la mettiamo che quella povera signora non ha piu’ il coraggio di uscire di casa,un conto e il marito, ma la moglie io non ci credo nemmeno se la vedo.
    Voglio essere piu’ chiaro secondo me le signore in questione sanno quello che fanno i mariti, ma non centrano niente sulle loro azioni,
    loro sono sposate e’ hanno giurato fedelta’ nel bene ho nel male, io ti parlo di me , non infamerei mai un mio amico ho conoscente su qualsiasi cosa figuriamoci se dovrei denunciare mia moglie se ruba un cesto di frutta. io sono cattolico e ti dico che il nostro signore (Gesu’) dopo aver fatto del bene e sfamato gli affamati seduto tra di loro e’ stato tradito da Giuda per 7 monete d’oro rifletteteci non fate che prima mangiate bevete dormite assieme con gli amici e poi per salvarvi il vostro sedere vendete gli amici al primo che passa. Ho scritto questo per dirvi a tutti quelli che ancora ci devono arrivare con il cervello, non si puo’ condannare una donna perche’ sapeva quello che faceva il marito, secondo me la polizia questa volta hanno esagerato, sulle donne dovevano andare piu’ con i piedi di piombo, poi loro sanno diciamo la verita’ spero che non si sono sbagliati perche’ ripeto ce una reputazione. Immagginate se e’ una bufala mettevi nei panni del marito che sta in carcere,scusate voi i retroscena non li vedete voi siete superiori,ma immagginate che vi trovate in mezzo a un casino solo per una telefonata che tra l’altro avete prestato il vostro telefonino a un vostro amico e allindomani vi trovate in un bliz per droga, e’ andate in carcere senza un valido motivo cioe’ innocente, allora si che cambiate modi di pensare, allora si che pensate a quello stupido di giorgio che fa il moralista e non sorride sulle disgrazie degli altri. cose ke a cerignola sono gia’ capitate comunque buona notte a tutti non commento piu’ niente

  32. per giuditta e tutti quelli che la pensano come lei o meglio come lui,vi auguro le stesse pene che affrontano coloro che vengono derubati, dopo tutti i sacrifici fatti LAVORANDO ONESTAMENTE COME ME CHE NON STO A FARE LE POSE AL MERCADANTE ,PERCHE A ME I SOLDI NON ME LI DA IL PAPINO IO ME LI SUDO,a differenza di chi spende le tangenti ricevute in COCAINAAAAA,non per sfamarsi AVASTTTT a fare i puritani o finti tonti,,poi lo vedete vi state attacando l’uno contro l’altro nei commenti come possiamo schiacciare ste zecche se non ci ripuliamo prima noi???cmnq resto convinto che chi difende sti sterchi di serpente dovrebbe soffrire da morire come chi commette sti atti vili solo contro la povera gente e non contro chi si arricchisce disonestamente….

  33. giorgio , perchè non te ne vai a zappare la terra!! con tutto il rispetto per quelli che zappano la terra

  34. Che paese sempre per giudicare tutti e tutto, non voglio giustificare nessuno, ma smettiamola di scrivere cazzate tipo fat bun ecc.
    LO STATO ITALIANO Fà BLINDATI TUTTI I GIORNI SULLA NOSTRA PELLE E NESSUNO VA IN GALERA CAPITOOO???
    QUESTE PERSONE SE RISULTERANNO COLPEVOLI PAGHERANNO SICURAMENTE E DURAMENTE.
    ECCO LA DIFFERENZA E VI PARE POCO??
    RSPUNNET.

  35. x ignoto
    forse e l’unico che ha capito il concetto,io non sto giudicando ho difendendo,ma secondo voi le donne vanno a fare i blindati, io ho dato il parere solo sulle donne, che secondo me non centrano niente, e’ voglio dire a deve skiattare che la terra me la vado a zappare volentieri e ne vado fiero, se tutti danno il loro perere perche’ io devo essere per forza cattivo dentro a condannare delle madri di famiglia che a causa dei loro mariti si stanno rovinando la reputazione, e’ sicuramente non centrano un cavolo di niente era solo questo. era solo riguardo alle donne che dovevano prendere un po di precauzione, lo vuoi sapere cosa ti auguro devi skiattare che avrai un figlio delinquente, ho accusato di qualcosa che non ha fatto cretino. se vuoi ti trovo la giornata pure a te ricco appezzentito con la puzza sotto il naso che dietro a un pc ti fai grande e poi se esci fuori sei solo un pisciaturo che non vali niente.che ti giudichi uomo senza palle,le cose le sanno solo loro.non le sappiamo ne io e nemmeno tu.e ti dico ke non sto difendendo ki e’ andato a fare i blindati ho rapine,ma quello che dispiace e ke sono andati di mezzo le donne,che dopo le indagini vorrei che la notizia ueb publikera con tante di quelle scuse fatta dalla polizia per aver commesso un abuso di potere.se poi sono colpevoli pagheranno allora mi scuso io con te, ma prima di rovinare una persona devi essere certo che centra qualcosa,
    ma vai a fare causa a berlusconi che e’ un maffioso ha derubato l’italia con tutti gli italiani e forse qualche giudice se ne andato in paradiso e’ chi gli fa la scorta e’ lo stato,ma se l’italia non e coerente perche’ puntiamo il dito ha gente che sicuramente non ha nemmeno la capacita’ di fare quello che e’ stata accusata
    lo sai che la signora nei tempi dell’assalto ai porta valori era in attesa cretino lo sai che la signora e’ intaffarata che ha un bimbo di poki mesi ignorante,allora tappati quella fognatura deficente perche’ anche volendo non era in condizioni per muoversi va fanculo
    io da contadino mi ribasso a parlare con un antikappato simile che si vuole mettere in mostra per parlare a vampera, ke skifo sono disgustato a con persone ke non hanno un cuore.ki sbaglia paga
    allora se loro hanno sbagliato e’ giusto ke pagano e se ha sbagliato lo stato ki paga tua sorella va far nel sedere e’ non mi rispondere

  36. mah! a volte penso che sarebbe meglio toglire la libertà di parola…
    sei uno sconclusionato

  37. giorgio, ma le informazioni sulle donne chi te le ha date???? mi sa che tu a zappare la terra nn ci sei mai andato…..hai detto un mare di cazzate….firmati, compra una vocale e qualche acca e fatti spiegare cosa hanno fatto le persone che difendi…..fattelo spiegare perà quando nn stai strafatto!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  38. giorgio putroppo quello che dici è vero, e dico purtoppo perchè tutti vorremmo vivere in una societa senza corruzione abusi di poter o ingiustizie ma la realtà è ben diversa. la diffidenza ormai ci fa sospettare di tutto e di tutti, anche delle donne che si ritrovano incastrate volontariamene o involontariamente in situazioni incresciose come queste. il tempo darà le risposte… aggiungo un’ultima frase, che diceva sempre mia nonna: “in ogni casa ce una tegola rotta” … perciò è inutile fare tanto i perbenisti…. chi di noi in famiglia non ha una pecora nera???andiamoci piano perciò con questi commenti estremisti, anche perchè non sono nè i primi e purtroppo non saranno neanche gli ultimi!

      • Potrei dire la stessa cosa anche io a te ma personalmente non ti conosco, e se permetti io parlo con cognizione di causa e invito anche te ad esprimerti, se ne sei capace, dandomi una spiegazione logica e plausibile a questo tuo pregiudizio! ! !

  39. grazie sonia di aver capito almeno tu quello che volevo dire,sai fino a quando non ho letto il tuo commento, mi sentivo un imbecille che non si sa esprimere, ma dopo aver avuto una risposta dignitosa da una donna che ha afferrato al volo il concetto,ho capito che l’imbecille non sono io.

  40. Spesso e volentieri ci sentiamo autorizzati a giudicare aspramente chi si trova in queste dinamiche o giudichiamo chi, come te, in qualche modo fa fatica ad esprimersi (anche se nel tuo ultimo post viene fuori il VERO GIORGIO, impeccabile) .Comunque, allo stesso tempo, trovo corretto e giusto che ognuno esprima la propria opinione, l’importante è di non offendere e ledere la dignità di nessuno. Parliamone e discutiamone pure, visto che abbiamo la tecnologia che ci permette di interagire, ma tenendo in mente una sola parola: RISPETTO! !
    Un saluto a tutti i lettori de lanotiziaweb.

  41. BELLA GENTE, PRIMA DI PARLARE DOVETE SAPERE LE COSE COME STANNO, PERCHE’ SAPETE CHE CHI COMANDA FA LEGGE NON E’ LA LEGGE UGUALE PER TUTTI… E CHI VIVRA’ VEDRA’… QUINDI PRIMA DI GIUDICARE DOVETE VALUTARE.. CI SONO PERSONE CHE NON CENTRANO PROPRIO NULLA E VOI NON SAPETE.

Comments are closed.