Una vittoria ed una sconfitta: questo il bilancio delle formazioni ofantine di Basket, nella seconda giornata del campionato di Serie C Silver. Al Pala “Dileo”, l’Allianz Udas  porta a casa un successo rigenerante e senza patemi contro il Basket Fasano, per 109-85. I biancazzurri di Luigi Marinelli disputano una gara molto intensa nei primi due quarti, con Voss autentico trascinatore, ma non sono da meno Marchetti e Falcone ed il resto della squadra che mettono la marcia giusta, per chiudere in anticipo e senza rischiare più di tanto il confronto. Apprensione per il talento di Michigan, a causa di una distorsione alla caviglia destra nei minuti finali, con valutazioni mediche da confermare nei prossimi giorni. Alla formazione di Cafarella, già in piena emergenza, non può bastare la solita grinta di Laquintana, veterano di questa serie. I fasanesi hanno cercato di tenere testa ai quotati avversari e rendere la sconfitta onorevole: come conferma lo stesso coach brindisino, il traguardo da raggiungere è la salvezza. Il prossimo impegno per l’Allianz Udas sarà domenica, in trasferta a Monopoli.

Per l’Olimpica Basket arriva lo stop sul terreno del Nardò per 81-62: i gialloblu di Gesmundo faticano tanto contro i padroni di casa, che imprimono la loro forza grazie al duo Bjelic-Provenzano; tuttavia restano in scia, chiudendo con un distacco di 4 punti alla fine del terzo quarto. Bacchini, Barreiro e Walker, unitamente al capitano Giovanni Romano ci mettono il cuore per restare il più possibile vicini agli avversari, ma molte palle perse e gli errori dai tiri liberi impediscono la rimonta e danno il successo ai salentini. Per l’Olimpica il calendario prevede ora il turno di riposo: un periodo fondamentale per capire dove si è sbagliato con i leccesi ed utile a migliorare la qualità del gioco.

CLASSIFICA ALLA SECONDA GIORNATA

Sunshine Bk Vieste, Diamond Foggia, JuveTrani, Allianz Udas Cerignola, Libertas Altamura 4; Nuova Pallacanestro Nardò, Webbin Angel Manfredonia, Action Now! Monopoli, Adria Bari, Cestistica Ostuni, Olimpica Bk Cerignola 2; Valentino Castellaneta, Francavilla, Bk Fasano, New Basket Lecce, Virtus Ruvo di Puglia, Invicta Brindisi 0.

CONDIVIDI