Il gruppo di maggioranza in Consiglio comunale si compone di una nuova unità: Vincenzo Erinnio, candidato nella lista Metta sindaco alle Amministrative dello scorso maggio, ha visto accogliere il suo ricorso al Tar Puglia. Ne dà notizia il sindaco Franco Metta, nella nota stampa che segue integralmente: a lasciare il posto nell’assise, il consigliere di Forza Italia, Gianvito Casarella.

Il Tar Puglia, con sentenza n. 1534/2015 Reg. Prov. Coll., ha restituito alla Coalizione del Cambiamento il 15° seggio, che ci spettava. Non avevo dubbi sull’esito di un ricorso, nel merito fondatissimo, nella forma elaborato in maniera professionalmente impeccabile. Do il benvenuto in Consiglio Comunale al consigliere Vincenzo Erinnio. Mi spiace per Gianvito Casarella, che mi auguro continui a dare il proprio contributo alla crescita di questa Città nel suo fondamentale ruolo di responsabile cittadino di Forza Italia. Servite le malelingue che, giudicando l’altrui dal proprio cuore, avevano ipotizzato accordi segreti, intese strane, inciuci inesistenti. Ristabilita la legale composizione del Consiglio Comunale, rafforzata ulteriormente la coalizione di maggioranza. Buon lavoro ad Enzo Erinnio.

  • rossi

    E dall dà!

  • Osservatore

    Cambia niente.Tanto Vitullo,Casarella e company sostengono Metta in modo occulto.Guarda l’ultimo consiglio comunale: assenti tutti e tre!!! Si può sostenere la maggioranza anche in questo modo:non facendo l ‘opposizione !!!!

  • Razionale

    Uno in più o in meno nel Consiglio Comunale non serve a nulla, questo governo cittadino dovrebbe pensare a moltissime cose che non vanno in questa città. Criminalità da spavento, strade impraticabili, sicurezza, legalità, crisi paurosa. Spero che si si dia una mossa per il bene di Cerignola.