Repubblica.it

Un’idea interessante e solidale, pensata a pochi chilometri di distanza da Cerignola: pane gratis per i bisognosi. Autore dell’iniziativa è l’imprenditore barlettano Francesco Paolillo, che, nel suo panificio nella zona industriale di Barletta, all’orario di chiusura, espone il pane invenduto che, invendibile per legge il giorno successivo.

L’iniziativa, partita l’8 dicembre, dopo due giorni di cesta quasi intatta, ha cominciato a produrre effetti: ogni mattina il contenitore è vuoto e qualche anonimo bisognoso trae beneficio da un’operazione totalmente a costo zero.

Un esempio, quello del panificatore di Barletta, che potrebbe essere semplicemente replicato anche nella nostra città e in altri centri urbani. Che potrebbe coinvolgere ulteriori attività commerciali connesse al food. Ci sarà un signor Francesco anche a Cerignola?

4 COMMENTI

  1. Bellissima iniziativa che, credo, non possa replicarsi a Cerignola. Poco rispetto per gli altri. Il primo ad arrivare si accaparrerebbe tutta la cesta! Scommettiamo?
    L’iniziativa, poi, a ben pensarci è una vera genialata commerciale: la gente assaggia il pane gratuitamente e torna a comprarlo quando i tempi saranno migliori e potrà spendere qualche spicciolo per comprarlo! Quantomeno per ringraziare chi lo ha aiutato in tempi duri!
    Scherzo, ovviamente!
    Bravo il barlettano!!!!!
    Ce ne vorrebbe di gente come te!!!!

  2. BRAVO QUESTO SIGNORE, DIO LO BENEDICA!!!!!! POI A COSTO ZERO………………..CHE VUOI DI PIU’?????

Comments are closed.