Si preannuncia un intenso fine settimana per le formazioni di Basket, nella sesta giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver: grande attesa a Cerignola per il derby contro la Diamond Foggia per l’Allianz Udas, mentre per l’Olimpica si profila una trasferta insidiosa ad Altamura. I biancazzurri di Luigi Marinelli arrivano a questa sfida importantissima dopo l’epica vittoria al supplementare contro Vieste: il clima all’interno del gruppo è determinato più che mai, consapevole che i dauni verranno con il chiaro intento di fare risultato pieno. Il ruolino di marcia dei ragazzi di Christian Vigilante è impressionante, soprattutto per il numero di affermazioni conseguite (diciannove) con appena due sconfitte: un dato da non sottovalutare, in una gara in cui il pronostico è dalla loro parte, anche se nello sport non si può dare mai nulla per scontato. Alla vigilia della gara, in esclusiva, abbiamo raccolto le dichiarazioni della new entry udassina Gianluca Tredici e dell’allenatore della Diamond Foggia, Christian Vigilante. «Arrivare in questa squadra ed essere stato uno dei protagonisti della vittoria di cinque giorni fa a Vieste, mi ha dato una emozione grandissima -afferma la guardia-. Con i compagni di squadra mi sono trovato a mio agio e daremo tutto per raggiungere i playoff: contro Foggia non sarà semplice, ma daremo il massimo per non deludere le aspettative dei nostri tifosi». «Del team ofantino temo la loro difesa di squadra -dichiara il coach della Diamond-, hanno dimostrato di aver ben assimilato gli schemi di Gigi Marinelli e il suo modo di stare in campo. Oggi sicuramente sono la squadra più in forma del campionato insieme a Nardò. Noi non sognavamo di essere a questo punto a inizio stagione, abbiamo espresso una buona pallacanestro offensiva. Il nostro obbiettivo era la griglia dei playoff: ora siamo primi con una partita in più, ma abbiamo una serie di tre partite che ci faranno capire dove potremmo arrivare». Arbitri del confronto (domani alle 18) Acella (Corato) e Menelao (Mola Di Bari).

Per l’Olimpica Basket c’è la necessità di riconfermarsi in trasferta dopo Trani, ma anche mantenere la solidità di gioco dimostrata in casa contro il Castellaneta. Il match contro la Libertas Altamura arriva in un momento importante della stagione, visto che i murgiani sono in piena corsa per entrare nella fase post season ed i gialloblu di Giovanni Gesmundo cercano lo stesso obiettivo. Ciccio Teofilo presenta la gara di domenica: «Sappiamo che non sarà semplice: siamo reduci da due importanti vittorie che hanno dato fiato ad una situazione non proprio positiva. Siamo molto più solidi sia in difesa che in attacco, la palla scorre di più e questo ci avvantaggia moltissimo. Contro Altamura sarà dura, ma vogliamo rilanciarci e tornare a casa con i due punti». Dirigeranno la gara, domenica alle 18.30, Padovano (Ruvo Di Puglia) e Ferrari (Cellamare).

CONDIVIDI