E’ accaduto nella notte, probabilmente tra sabato e domenica, un furto presso la cancelleria del Giudice di Pace, ufficio sito nei locali dell’ex-Tribunale di Cerignola. Dalle prime ricostruzioni e informazioni trapelate pare che i malviventi, entrati dai locali del bar, abbiano portato via faldoni di materia penale dell’anno 2016.

Si tratta di un episodio sul quale sono in corso ancora le indagini della Polizia e che ha creato non pochi disservizi nell’odierna giornata. Infatti l’ufficio è rimasto parzialmente aperto e solo per gli atti in scadenza.

  • carmela

    si ma la crisi sta

    • filippappa

      Carme’…oggi non lavori?

      • carmela

        no sto da tua madre

  • Iak

    Si tratta di fascicoli riservatissimi. Un furto di carta igienica, un furto di aquilone ed uno di coperchietti di bicicletta. Le indagini sono condotte dallo SCO e dal RIS coordinati dalla DDA.

  • lollo

    scusate ma se qualcuno/a deve essere processata come va a finire ?

    • Stefano

      Che la assolvono! Proprio perchè il fascicolo è scomparso.
      Altro esempio di mala giustizia.

  • Aldo

    A questo punto abbiamo la dimostrazione che la mala agisce anche per questioni delicate, non si tratta piu’ di furtarelli di giovinastri, non si tratta di traffici illeciti ma anche di “altro” .
    E chissà chi commissiona lavoretti certosini come questo che vanno certamente al dila delle generiche dinamiche da noi tutti conosciute .
    Questo è materiale RISERVATISSIMO, non è un furto classico di un auto o il traffico classico della “qued”, qui si parla di altro, la patata è bollente !