Sportweb
pub_728_90

Giuseppe Errico dell’Asd Kito Ryu terzo al Campionato italiano Cadetti

i più letti

Cerignola, tre arresti dei Carabinieri: eseguiti provvedimenti restrittivi per condanne da scontare

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito sei provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti...

Scende dalla macchina e viene gambizzato. Vittima un 44enne demolitore di Cerignola

E’ rimasto ferito nella mattinata di ieri un 44enne del posto, raggiunto da un colpo di pistola al polpaccio....

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la...

Si sono svolte ad Ostia Lido (Roma), sabato 21 e domenica 22 marzo, presso il Palazzetto dello Sport della FIJLKAM intitolato all’ex Presidente della Federazione Matteo Pellicone, le finali del Campionato Italiano Cadetti maschili e femminili. Ad aggiudicarsi, in questa gara difficilissima, il terzo posto è stato Giuseppe Errico, atleta della A.S.D. KITO RYU Cerignola settore Judo. Giuseppe, dopo aver disputato 8 incontri, vincendone sette e perdendone solo uno, ad un passo alla semifinale si è dovuto fermare nella categoria 60 kg, dove hanno partecipato 80 atleti di un certo calibro. Comunque un bellissimo bronzo conquistato, con i tecnici fieri di questo risultato. Alla competizione ha partecipato anche l’atleta femminile Aurora Sergio, della A.S.D. Centro Atletico Sportivo di Canosa di Puglia, piazzandosi al 18° posto. Per l’atleta cerignolano Errico è arrivato il momento di essere ancora più determinato nel raggiungere il suo prossimo traguardo, stessa cosa tocca anche a Sergio Gaia: a loro l’augurio dal Team Marrone.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Infertilità femminile: al “Tatarella” di Cerignola nuove tecniche diagnostiche

Le coppie con problemi di sterilità oggi hanno una opportunità in più di diagnosi. È la Sonoisterosalpingografia (SHSG). Unico centro...

Cerignola e i due volti della Giornata della Memoria

Cerignola rivive anche nella Giornata della Memoria, ieri 27 gennaio, le sue contraddizioni. Una città dai due volti, che ha raccontato due storie diverse,...

Memoria e impegno per la legalità, appuntamento a Cerignola con Pinuccio Fazio

Si terrà a Palermo, il prossimo 21 marzo, la XXV edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie,...

In Capitanata «il pericolo vero è la borghesia mafiosa»

La quarta mafia nelle sue articolazioni (Società, mafia garganica e mafia cerignolana) e poi quella zona grigia che si innerva intorno a malaffare professioni,...

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la ricollocazione di alcuni membri di...