More

    HomeEvidenzaAl ballottaggio Metta e Bonito. Sgarro sfiora l'impresa

    Al ballottaggio Metta e Bonito. Sgarro sfiora l’impresa

    Pubblicato il

    Franco Metta vince ovunque e si aggiudica più di 7mila preferenze. Secondo l’ex-giudice Francesco Bonito. Testa a testa dalle 15,00 per tutto il pomeriggio tra Bonito e Tommaso Sgarro. Già nella prima serata il risultato è cristallizzato: l’ex-parlamentare è avanti di qualche centinaio di voti. Sgarro rincorre e tiene il passo, solo contro tutti, senza i partiti alle spalle. Alla fine è Bonito ad avere la meglio. Delude Antonio Giannatempo, che non riesce a toccare i 5mila voti. Si piazza quarto e ottiene uno dei peggiori risultati per la destra cerignolana. L’ombra del disgiunto su una performance poco convincente dell’ex-sindaco. Francesco De Cosmo arriva quinto e senza il traino dei partiti. Pochi spiccioli per Francesco Disanto e Gerardo Bevilacqua. Adesso ci sarà tempo per le analisi, per la riorganizzazione delle formazioni e per gli eventuali accordi in vista del ballottaggio. Ha fatto risultato l’ex-sindaco sciolto per infiltrazioni mafiose, Bonito passa su Sgarro, il centrodestra unito fa flop. Tra quindici giorni sarà un’altra partita. Probabilmente con squadre rimescolate.

    29 COMMENTS

    1. Una volta uno disse parlando di Cerignola [lo scrivo in italiano]: …”è bello vivere a Cerignola non fanno i terremoti, non fanno le alluvioni, non fanno le grosse nevicate, la temperatura e mite, gradevole, ci protegge la S.S Madonna di Ripalta, ma di una cosa devi stare attento di crstijn, so schev”…

      • Io dico solo una cosa a Bonito, Sgarro e Gentile e ai loro proseliti del PD…
        Vergogna, vergogna e vergogna!!

        Vergogna perché i vostri individualismi hanno portato il PD a spaccarsi in queste elezioni e a farvi competere tra voi stessi.
        Ora rischiamo di rieleggere Metta e chi ha tenuto la carica di un Comune sciolto per mafia. Avete idea della figura di m… a livello nazionale???
        Avete idea di cosa diranno di noi cerignolani. Che Metta sia innocente o meno il danno morale o meglio il marchio sarà indelebile.

        La vera vergogna é comunque nel protagonismo in seno al PD. Unendo i voti raccolti avreste stracciato l’avversario Metta già al primo turno. Che sciocchi. Ben vi sta. Ben ci sta.

        • Le bocche sono sorelle dice Bevilacqua, e in seno al PD di bocche voraci ed affamate ce ne sono tante. Comunque tornando al matematico conto, è vero che unendo i voti della sinistra avrebbero raggiunto il 45% che non sarebbe stato comunque sufficiente a passare alla prima tornata elettorale, ma è pur vero che Metta è di destra (MSI) e che se i voti del CDX fossero confluiti verso lui avrebbe, lui si superato al primo turno le elezioni. Ne vedremo e sentiremo delle belle in questi 15 gg prima del voto del ballottaggio.

          • Emerita ca..ate! Giannatempo 18% + 29% Metta uguale 47,5 quindi ci sarebbe stato ballottaggio ugualmente

        • Ho capito! Quindi innocente o meno non fa differenza perchè il fango è stato buttato ed ha sporcato anche se innocente. Quindi significa che se un’avversario è scomodo ed ho le possibilità di utilizzare la magistratura è concesso. Giusta filosofia, spero non ti capiti mai di essere accusato ingiustamente perchè secondo quanto da te asserito, comunque rimarresti marchiato indelebilmente a vita.

          • Purtroppo è cosi’. Anche se un sindaco di sinistra avesse subito lo stesso scioglimento per mafia ecc. il discorso non sarebbe cambiato.
            La macchina del fango è da sempre un mezzo per farsi fuori in politica.

            La cronaca -non solo politica- è piena di casi di gente spu**anata e fatta fuori in mille modi e che, anche se poi assolta in terzo grado, comunque ha subito danni irreparabili e irrisarcibili. E la situazione di partenza ha comunque costretto persone a dimettersi per salvare moralmente il resto della barca.

            Che poi si esca puliti o meno purtroppo la frittata e il marchio infame è fatto e dato. E naturalmente e inevitabilmente agli occhi di una nazione risulta opportuno girare su altri orizzonti e nomi.

            Ad ogni modo la mia critica è rivolta al PD e alla autolesionista mancanza di unità. Si spera che almeno in sede di ballottaggio siano uniti…

        • VORREI CAPIRE DOPO 2 ANNI E MEZZO DI QUALE REATO E’ MACCHIATO IL SIGROR METTA. MI STO SCERVELLANDO, HO CHIESTO A TANTI MA NON HO RISPOSTA PRECISA. GRAZIE

    2. Il fango non è stato sufficiente a sconfiggere chi nei fatti si è dimostrato superiore. Adesso vedremo al ballottaggio come Vi organizzerete dopo che Vi siete buttati merda addosso l’uno con l’altro e chi con un minimo di cervello seguirà le indicazioni impartite.
      Alla prossima.

      • Io credo che Metta sia molto più preoccupato di te. Analizzando il voto ha preso 2000 voti in meno delle elezioni precedenti e che al ballottaggio abbia poco margine di miglioramento , mentre i 6000 voti circa di Sgarro è normale che rimarranno all’interno dell’elettorato di csx , io per farti un esempio ho votato Sgarroe al ballottaggio voterò Bonito senza che debba indicarmelo qualcuno!!

        • Se la logica fosse questa, allora chi ha votato per Giannatempo dovrebbe farlo per Metta, storicamente di destra e i voti si eguaglierebbero, ma si sa che alla prima tornata si vota molto per favorire l’amico in quella lista pur non condividendone l’ideologia, mentre al ballottaggio è per la persona sindaco direttamente. Io rivoterò Metta per quanto dimostrato, ma l’importante è che chi vincerà si metterà a disposizione della Città.

          • Ex MSI fuoriuscito più dieci anni fa è sciolto per infiltrazioni mafiose!! Anche se uno è di destra non vota un sindaco decaduto per queste ragioni

          • Ho votato Giannatempo e Al ballottaggio voterò Bonito turandomi il naso. Mai voterò Metta per la macchia e la vergogna caduta su Cerignola ! Cerignola deve ritrovare serenità e qualcuno che la Guidi con serenità . Nella logica della alternanza politica adesso potrebbe toccare a Bonito. Basta Metta e tutti i suoi guai politici

            • Se fosse vero e non una strategia politica per far decadere un sindaco eletto dal popolo sarei d’accordo con te, ma ad oggi nessun reato (e non ipotesi) è stato acclarato.
              Pertanto io voto chi ha dimostrato in 4 anni di saper realizzare tanto e bene.

        • E comunque 2000 voti in meno ma cinquemila in più visto che nella precedente tornata al primo turno era a -3000 da Sgarro. Poi sappiamo tutti come terminò.

          • Continui a sbagliare e a dire cavolate. Elezioni 2016 Primo turno Metta 9371 preferenze!!! Elezioni 2021 Metta 7500 circa 2000 voti in meno !!! Studia e documentati prima di dire cavolate! Metta questo lo sa !,

            • Almeno sforzati di capire quello che dico. Effettivamente nel 2016 ottenne 2000 voti in meno rispetto ad oggi (dipeso dal fatto che i candidati sono d+ e di maggior peso che per forza di cose si dividono l’elettorato), ma nelle precedenti del 2016 Metta arrivò secondo dopo Sgarro con una differenza di 3000 voti recuperati al ballottaggio che lo videro vincitore.

            • Se analizziamo la campagna elettorale e il voto possiamo dire due cose: la prima è che il motivo principale della campagna elettorale sia stata la polarizzazione del voto, da una parte Metta, dall’altra tutti gli altri. Credo che sia naturale che gli elettori che andranno a votare nel ballottaggio appoggerà no Bonito perché stanchi e stufi di Metta . Nella seconda ipotesi credo che Metta abbia poco margine di miglioramento mentre Bonito tantissimo. L’incognita e il numero è la percentuale di quelli che andranno a votare, questa è la sua unica speranza

        • Sara’ una sfida tra, la legalita’( bonito) e la mafia ( metta) di solito come nei films, vince il più buono, quindi dovrebbe vincere la legalità, solo che la vera legalità è rappresentata proprio da metta e non dal fantomatico giudice , il quale ha dimostrato di essere “la ‘mafia” dell’antimafia. Per non parlare del suo compare romano , il quale fa accordi con la Mafia( con stima e affetto, dice)salvo poi ritrattare tutto, a seguito di una figuraccia a livello nazionale. Quindi un giudice appoggiato da un estimatore della mafia. Un connubio ridicolo. Mi auguro non vincano mai

        • pensi che da quelle parti (sinistra pd ) ci sia più legalità. un sincero suggerimento sempre se vuoi accoglierlo, ma con tutta sincerità; pensaci bene e verifica bene dietro le quinte chi c’è . ciao

        • QUANDO TI RENDERAI DI CHE PASTA E’ FATTO IL GIUDICIONE TI RENDERAI CONTO CHE STAI FACENDO UN GRAVE ERRORE NON SI CAMBIA BANDIERA CARO MASSIMO

      • avete fatto la campagna elettorale scaricando merda su Metta non avete presentato nessun programma per il bene della città e della popolazione !!!! e pretendete che la gente vi voti???? guardatevi dentro e vedrete che siete più merde di Metta !!!!!

    3. Ho votato al primo turno Giannatempo, ma adesso pur di non vedere più Metta voterò Bonito

      • CERTO MA NON SAPEVI CHE GIANNATEMPO NON ANDAVA DA NESSUNA PARTE NON HA MAI FATTO NULLA ORA VAI DA QUELLI CHE STANNO ANCORA PEGGIO COMPLIMENTI FAI PRIMA A CAMBIARE PAESE

      • Sei veramente autolesionista, bravo, con Bonito avremo infiltrazioni dappertutto, quello se ne strafotte di te e di me e di tutti. Ottima scelta.

    4. è la seconda volta che Tommaso Sgarro “sfiora” l’impresa… o forse è la seconda volta che l’impresa riesce, quella di far diventare sindaco Metta

    5. Non ero tanto convinto o sicuro, ma mi sarebbe piaciuto che il Sindaco di questa vergognosa e negativa Città l’amministrava Sgarro, volto nuovo con mente lucida e aperta ai giovani e al futuro di questa Città ormai paralizzata da istituzioni mediocri purtroppo l’ignoranza e l’incapacità vince su tutto possibile che da secoli votate sempre gli stessi inevitabili politicanti di mestiere sempre i soliti occupanti sempre i soliti fantomatici pettegoli e manipolatori di vecchi monologhi solo per catturare centinaia e centinaia di gente giusta ma ignorante nei prossimi decenni cambiate preistoria

        • Perché Sgarro ha già governato Cerignola? Forse Lei voleva dire “avrebbe fatto” meglio Sgarro, ma il suo é un discorso ipotetico, chi lo sa???? Sarebbe, forse, credo, sono solo ipotesi, nulla di concreto. Sgarro non é da solo, ha un esercito dietro di lui.

          • Io voterò Bonito purtroppo, io e la mia famiglia 8 voti ,saranno i primi o gli ultimi, ma a quel ridicolo, fantomatico feccia di scarto non avrà assolutamente i nostri voti già del fatto che un bugiardo meschino, è crollata un intera citta per colpa sua,, ricordate che continuiamo a pagare tutti nessuno escluso il comandante dei vigili urbani Del vino ricordatelo 110mila euro annui il suo contratto e imputatocolpevole e condannato a vario titolo nella città di Frosinone

    Comments are closed.

    Ultimora

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...

    “Taralli & Vino per Solidarietà”: domani in Piazza della Repubblica e Corso Aldo Moro

    Si terrà domani, l’iniziativa “Taralli & Vino per Solidarietà”, organizzata dal Rotary Club di...

    Operazione antidroga a Torino, 6 arresti: Cerignola piazza di smistamento dell’hashish

    La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato sei persone su ordinanza della Direzione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...