More

    HomeSportCalcioL'Audace Cerignola alla prova del Picerno secondo in classifica

    L’Audace Cerignola alla prova del Picerno secondo in classifica

    I gialloblù sfidano la squadra più in forma del campionato, reduce da cinque successi consecutivi

    Pubblicato il

    I riflettori del “Monterisi” per uno dei piatti forti della 16^ giornata nel girone C di serie C, con il Cerignola che ospita il Picerno. I ragazzi di Ivan Tisci domenica scorsa sono stati raggiunti nel recupero dalla Turris, essendo costretti a subire la seconda rimonta consecutiva in condizione di vantaggio. Se possibile, il pari nella trasferta campana ha fatto ancora più male di quello a Potenza, perché arrivato in extremis nonostante un rigore parato da Krapikas e una colossale occasione mancata in avvio di ripresa per portarsi sullo 0-2. Questione di dettagli, che però al momento limitano la progressione in classifica dei gialloblù: seppur in zona playoff, qualche punto in più avrebbe sicuramente giovato e posto la squadra ofantina indubbiamente qualche gradino più in alto. C’è da sottolineare la questione infermeria sempre attuale e non secondaria, eppure bisogna lavorare sull’essere più lucidi, cattivi e maliziosi (come ha detto lo stesso allenatore) specie nei frangenti finali delle partite. In ogni caso, l’Audace è reduce da quattro risultati utili consecutivi e il test di domani sarà un altro banco di prova importante, specie considerando l’ottimo momento di forma degli avversari. Si giocherà con il settore Curva Sud privo di tifosi, perché si sconterà la sanzione inflitta dal Giudice sportivo dopo i fatti di Monopoli.

    Per ciò che riguarda la formazione, il tecnico deve riflettere su più fronti: unico ad aver recuperato fra gli indisponibili è Bianco, mentre i vari Sainz-Maza, Ghisolfi, Rizzo, D’Ausilio e Capomaggio proseguono con il programma personalizzato. Tornerà Tascone, mentre in difesa stop per lo squalificato Martinelli ed è in dubbio anche Ligi. Il rebus sulla presenza dell’ex Triestina rende anche in bilico l’eventuale ritorno al 4-3-2-1, nel quale Bezzon potrebbe agire da playmaker e l’attacco affidato nuovamente al trio D’Andrea-Leonetti-Malcore; altrimenti, conferma per il 3-4-3 impiegato contro la Turris.

    Il Picerno sta confermando tutto quanto di buono aveva già mostrato nella precedente stagione: con 29 punti ed un bilancio totale di otto vittorie, cinque pareggi e due sconfitte, assieme al Benevento è il più immediato inseguitore della Juve Stabia. Confermato in panchina Emilio Longo e gran parte dell’organico giunto ai playoff di girone della passata stagione, gli interventi sul mercato sono stati mirati a rinforzare i vari reparti. A partire innanzitutto da Jacopo Murano, capocannoniere (tredici centri) e autore di quasi la metà delle reti del reparto avanzato più prolifico del raggruppamento. Gilli e Biasiol in difesa, Ceccarelli e l’ex Vitali gli altri acquisti di punta che sono andati ad unirsi alla storica bandiera Esposito, a De Cristofaro, De Ciancio, Pitarresi e Albadoro. I melandrini non conoscono la sconfitta da otto turni e provengono da cinque affermazioni di seguito, l’ultima con un indiscutibile 2-0 ai danni dell’Avellino. Nonostante le numerose assenze, il 4-2-3-1 disegnato per i rossoblù resta assai propositivo e redditizio: sicuramente il Picerno ora è la squadra più in forma del campionato.

    Nell’ultimo precedente sul Tavoliere, il 13 novembre 2022, il match terminò 1-1 con la rete cerignolana firmata da Achik. Calcio d’inizio alle ore 20.45, con la direzione arbitrale affidata al sig. Perri, della sezione di Roma 1.

    Ultimora

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...

    Audace Cerignola, Tisci dovrebbe restare al suo posto ma adesso tutti sotto esame

    Sono ore di riflessione in casa Audace Cerignola, dopo il ko interno inaspettato di...

    Si separano le strade della Flv Cerignola e di coach Pino Tauro

    «La ASD FLV Cerignola comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di collaborazione sportiva...

    Torna a vincere la Flv Cerignola, superata 3-1 l’Ancis Villaricca

    Torna al successo dopo quattro sconfitte consecutive e nella gara più opportuna la Flv...

    Rifacimento sede stradale: completati i lavori in via Gentile e nel tratto finale di via Puglie

    Sono stati ultimati i lavori di rifacimento dell'intera sede stradale in via Gentile e...

    Ritorna il teatro accessibile a Cerignola: due appuntamenti il 29 febbraio

    La stagione del Teatro Mercadante di Cerignola mette in vetrina il suo fiore all'occhiello...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...

    Audace Cerignola, Tisci dovrebbe restare al suo posto ma adesso tutti sotto esame

    Sono ore di riflessione in casa Audace Cerignola, dopo il ko interno inaspettato di...

    Si separano le strade della Flv Cerignola e di coach Pino Tauro

    «La ASD FLV Cerignola comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di collaborazione sportiva...