Uno spettacolo concepito per rivendicare un genere nato in teatro e rubato dalla televisione, il Varietà. E’ “Granvarietà”, quinto appuntamento della Stagione Teatrale 2011 di Cerignola, che andrà in scena domani, sabato 5, alle 21, al Teatro Mercadante. A rappresentarlo sarà la compagnia del Teatro Bellini Stabile di Napoli: venti attori accompagnati da un’orchestra e diretti da Gabriele Russo. Le scene sono di Francesco Esposito, i costumi di Concetta Nappi, il disegno luci di Salvatore Palladino; gli arrangiamenti musicali sono curati da Giuseppe e Luigi Fiscale, mentre la direzione musicale è di Gabriella De Carlo e le coreografie di Eugenio Dura.

Lo spettacolo in questione esalta un genere teatrale attraverso il quale sono cresciuti molti fra i più grandi e indimenticabili artisti del passato, da Totò ai fratelli Maggio, da Ettore Petrolini e Leopoldo Fregoli, fino ad arrivare a Nino Taranto e Macario. Nomi che danno il senso e la misura di quanto questo repertorio sia rimasto negli occhi e nella memoria di coloro i quali hanno avuto la fortuna di gustarlo. E’ questo l’humus iniziale che ha spinto Gabriele Russo a mettere in piedi un autentico Varietà, con le sue colorate macchiette, i suoi balletti “sgangherati”, le sue intramontabili canzoni, i suoi irresistibili sketch, i suoi grotteschi presentatori e la sua immancabile passerella, che all’epoca era forse il momento più atteso ed entusiasmante dello spettacolo.

I biglietti saranno in vendita presso il botteghino del teatro stasera, dalle 21 alle 22.30. Il prezzo di un singolo biglietto è di 19 euro per la platea, di 14 euro per la galleria, di 11 euro per la galleria-ridotto, per i ragazzi fino a 25 anni e gli ultra 65enni. E’ stata attivata anche la vendita on line di una parte dei biglietti disponibili, attraverso il sito Internet www.teatropubblicopugliese.it.  Per informazioni, ci si può rivolgere al personale presente nel botteghino del teatro (0885-417437); all’Ufficio Cultura e Teatro del Comune di Cerignola (0885-410325; e-mail ufficio.cultura.teatro@comune.cerignola.fg.it); all’Urp del Comune di Cerignola (0885-410320 o 0885-410342),o al Centro Informa (0885-421113).

Lo spettacolo successivo è in programma sabato 12 marzo, quando la Compagnia del Teatro Carcano rappresenterà “La bottega del caffè”, una delle più celebri opere di Carlo Goldoni. Tra i protagonisti Antonio Salines, Virginio Zernitz, Umberto Terruso, Marina Bonfigli e Alice Redini. Il regista è Giuseppe Emiliani.