Una vittoria ed una sconfitta: questo l’esito del turno dell’Epifania per le formazioni ofantine, nella prima giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver. Ancora un’altra importante affermazione per l’Allianz Udas (settima consecutiva): i ragazzi di Luigi Marinelli hanno vinto 97-57 sul New Basket Lecce di Roberta Scialpi. Avvio della gara favorevole ai padroni di casa, i quali imprimono una accelerazione al gioco, tant’è che l’Allianz accumula già un bel divario (14-5) dopo appena 3′: i salentini, ben sapendo della forza dell’avversario, non rinunciano a giocate spettacolari, anche se la differenza tecnica è enorme; il primo tempo si chiude 44-28. Coach Marinelli effettua una ampia rotazione fra titolari e panchinari, vanno a segno tutti i migliori per i biancazzurri: Malat, Marchetti ed il duo Falcone-Serazzi; fra i leccesi si fanno apprezzare Nisi e Ladisa. La sfida scorre tranquilla senza alcun patema sino alla conclusione, con 2 punti che dicono tanto nell’ottica di un girone di ritorno che potrebbe regalare sorprese inaspettate. Il prossimo impegno sarà in trasferta domenica a Fasano, corsaro in casa del Monopoli per 69-73.

Inizio d’anno amarissimo per l’Olimpica Basket: i gialloblu hanno perso in trasferta, a Francavilla contro la Cribel, per 104-94. Non è stato un match facile per gli ofantini, che devono far fronte anche ad una infermeria che si sta riempiendo sempre più, complicando molto il lavoro di Giovanni Gesmundo. All’infortunio di Andrea Colapietro di qualche settimana fa, si aggiunge anche quello riportato ieri da Milo Bacchini: infatti il capitano si è fermato negli ultimi 40 secondi di gara, rimediando un problema alla coscia. I brindisini sono stati molto attenti, sfruttando le penetrazioni sotto canestro e riuscendo a sfondare una difesa ospite non proprio impeccabile; qualche nota positiva per l’Olimpica si è vista in attacco, ma non è stato sufficiente per riuscire a portare a casa il successo. C’è da smaltire in fretta la delusione, anche perché bisogna preparare la proibitiva sfida interna contro il Nardò capolista al Pala “Dileo”, domenica 10 gennaio.

CLASSIFICA ALLA DICIOTTESIMA GIORNATA

Nuova Pallacanestro Nardò, Diamond Foggia, Sunshine Bk Vieste 30; Webbin Angel Manfredonia, Allianz Udas Cerignola 26; Libertas Altamura 20; Adria Bari, JuveTrani 18; Valentino Castellaneta, Bk Fasano, Olimpica Bk Cerignola 14; Cestistica Ostuni, Virtus Ruvo di Puglia 12; Action Now! Monopoli 10; New Basket Lecce 6; Invicta Brindisi, Francavilla 4.

CONDIVIDI