La Cestistica San Severo fa suo il derby di Capitanata della settima giornata del campionato di serie B: i gialloneri di Salvemini al Pala “Falcone-Borsellino” battono la formazione biancazzurra della Castellano Udas con il punteggio di 92-56. Match con obiettivi diversi: da una parte i padroni di casa che continuano la corsa solitaria con il settimo successo stagionale, dall’altra gli udassini che dopo la convincente prestazione contro Senigallia sono irriconoscibili e concedono troppo ai rivali. Il trio delle meraviglie Di Donato-Bottioni-Ciribeni con Scarponi in cabina di regia (i protagonisti citati tutti in doppia cifra, ndr) fanno vedere un bel gioco fatto di ottime trame sia dalla distanza che sotto le plance. Di contro l’Udas cede troppo in difesa e sbaglia molti passaggi elementari, favorendo le transizioni dei locali: all’intervallo lungo è 46-23. Nella seconda parte del match, il leitmotiv non cambia con San Severo padrona del campo che porta a casa la vittoria, mentre per la Castellano Udas c’è da dimenticare in fretta la sconfitta e concentrarsi sulla sfida casalinga del prossimo turno contro Olimpia Matera, battuta nel finale 82-89 da Teramo.

CLASSIFICA GIRONE C ALLA SETTIMA GIORNATA

Allianz Pazienza Cestistica San Severo 14; Giulianova Basket 10; Amatori Basket Pescara, Teramo Basket, Globo Campli, Basket Recanati, Malloni Bk Porto Sant’Elpidio 8; Pallacanestro Frata Nardò, We’re Basket Ortona, Di Pinto Panifici Bisceglie, Goldengas Pallacanestro Senigallia, Rossella Virtus Civitanova Marche, Ristopro Fabriano 6; Castellano Udas Cerignola, Sicoma Val di Ceppo Perugia, Olimpia Matera 4.

CONDIVIDI
  • cristian

    Con questa squadra nemmeno in serie c potreste giocare. Avete portato a S Severo una squadra imbarazzante.Per noi vendemmia

  • Gigione

    Brrrrrrrrrr fa freddo….. -36 e tutti a casa olé!

  • Cip e Ciop

    Che figuraccia!!!! Mai così in basso!!!
    É vero l’udas sta facendo la storia in negativo però…… è stato toccato il fondo!!!
    Si rimpiange l’udas degli scorsi anni, purtroppo non sanno programmare oltre a non capire nulla di basket!! Che brutta fine!!!

  • Bamby

    Ahahah ahahahahah che bella figura……… ma è possibile che a questi li pagano pure???????

  • GIGGIONE

    VORREI RICORDARE CHE L’ANNO DELLA D N C L’UDAS DI ALLORA AVEVA BATTUTO SAN SEVERO DUE VOLTE E IN CASA LORO ERANO DECIMATI CON DI NANNI NASO ROTTO E SENZA MARTONE ANDATO VIA CON SOLO SEI UOMINI E IL SAN SEVERO AVEVA STRAVINTO QUEL CAMPIONATO ..

  • Don’t Stop

    Surclassati!!!!
    Come sembrano lontani i tempi del fenomeno Sierra & Co! Allora si che ci si divertiva, ora state rovinando tutto, solo due anni fa l’allora capolista San Severo in DNC ebbe due lezioni di basket da noi dell’udas, ed ora invece ci tocca fare queste figure barbine. Ma vi volete dare una mossa o no?????
    Mah!!!!!

  • Il Profeta

    Per piacere non parlate del passato che mi viene il magone al cuore, i campionati vinti, l’atmosfera di festa che c’era ogni domenica al palazzetto, ora sembra ogni volta un funerale, per non parlare dei risultati pessimi, l’udas basket nella sua storia ha sempre lottato per la vittoria del campionato o per lo meno per i playoff, vederla come fanalino di coda fa male un po’ a tutti ma evidentemente a chi ultimamente gestisce la società importa poco quanto nulla! Fate ritornare i vari Saracino, Lapollo, Totaro, Errico, Russo, Mancini, Sierra, Serazzi, Falcone, Valentino e ce ne sarebbero tanti altri….
    Questa gente ha fatto bene ad allontanarsi visto l’andazzo in società, però ripeto che peccato vedere questi risultati e questo posto in classifica.

    • Dia

      Sono in corso trattative segrete per far tornare Saracino all Udas per salvare la stagione ma ce qualcuno che si oppone. Vedremo come finira. Comunque la nota positiva e stata quella di vedere le giovanili dell Udas giocare contro quelli della cestistica nelll intervallo della partita.

      • Antonio

        Ugo Sierra ha 45 anni, Falcone non gioca neanche a Barletta in serie D,Totaro fà il coach a Barletta in serie D, vi ricordo che si sta giocando la serie B nazionale e nonostante tutto ci salveremo alla faccia vostra IETTATORI.
        Ma avete idea del budget del San severo,ma perchè non andate a rompere i c. a CORATO e godetevi la vostra SERIE C avete rotto il c.. con Saracino.
        Quanti intenditori di BASKET che abbiamo e se avete le p.. firmatevi

        • Le Verità Nascoste

          Quando si perde di 36 punti non credo proprio sia questione di iettatura e poi una squadra di basket non è solo budget, infatti lo scorso anno l’udas con il budget più alto di tutte le serie C d’Italia senza gli americani ha rischiato di non salire, mentre Nardò con un budget nettamente inferiore nella post seasons le ha vinte tutte.
          Qui credo che la gente parlava solo di nostalgia del passato, quando determinati soggetti hanno seminato e raccolto frutti, mentre ora una programmazione seria non esiste, voi parlate solo di soldi e budget come se solo con i soldi si vince.
          Lo stesso Nardò quest’anno senza un budget alto sta facendo buone cose come anche la neo promossa Fabriano.
          La verità è che le scelte di quest’anno fatte con i soldi che si avevano a disposizione si stanno rivelando sbagliate e disastrose.
          Come mai Giulianova con una squadra pressochè di Under è seconda in classifica??
          Ma insomma per una volta ammettete di aver toppato e cercate di salvare il salvabile e cacciare i responsabili della creazione di questa squadra senza testa e ne coda!
          Senza sempre piangervi addosso per la mancanza di soldi, non credo che chi gioca e allena quest’anno soldi non ne prendano……. investite su altra gente!

          PS: l’esempio ce l’avete in casa, l’audace Cerignola nonostante un budget importante è a 5 punti dalla vetta della classifica. Purtroppo e per fortuna nello sport i soldi non sono tutto!!

        • Figo

          Il budget lo stesso che avevate lo scorso anno in c silver il san severo ma in b quindi rendetevi conto.

  • Carlo

    ed ora Matera e Nardò. Altre due sconfitte in casa. Almeno fate un paio di giornate a gratis almeno la gente viene

    • Antonio

      Cerignolani che tifano contro, siete persone di mer..
      Meritate di vedere sempre la serie D o massimo la C regionale.
      Se siete capaci voi, fate una squadra e portatela in serie B o proponetevi come allenatori e per una buona volta fate i nomi e cognomi dei cosiddetti (secondo voi) responsabili,invece se stava il vostro amico Saracino si saliva in A2, ma fatemi il piacere.
      Il Nardò e il Fabriano stanno 2 punti sopra non a 10,il Giulianova seconda a 4 punti il Bisceglie che ha fatto la squadra per i playoff dove sta e poi abbiamo 2 titolari infortunati poi mi domando e dico ma perchè non andate a rompere i c.. a Corato e non a criticare Cerignola.

      • Gianni

        Il Giulianova sta a 10 punti quindi +6 non +4 dopo solo 7 giornate se la matematica non è un opinione! Fatto sta che quest’udas non è affatto competitiva.