pub_728_90
Sportweb

Pezzano: «Il grande gesto di solidarietà del dott. Angelo Angiolino e della SORAC»

L'Amministrazione comunale ha consegnato una targa per quanto fatto per Ennio

i più letti

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per...

Ennio è una persona con disabilità, da poco residente a Cerignola, invalido al 100% non abile al lavoro con gravi deficit alla deambulazione. Ennio girava in città con uno scooter non adeguato, addirittura compromettente la sua disabilità già di per se compromessa. In più occasioni il dott. Angelo Angiolino, titolare della SO.RA.C. “Divisione ortopedia”​​, lo nota e focalizza la sua attenzione proprio sulla carrozzella elettrica poco idonea. Il dott. Angiolino non vuole imbarazzare Ennio, non osa fermarsi e parlargli, chiedergli il perché possedesse quello scooter poco idoneo.

Con molta discrezione si informa, riesce a sapere il nome di Ennio e, dopo alcuni giorni si fa coraggio e lo ferma per strada. Ennio dovrebbe avere una carrozzella elettrica idonea ma non gli è stata riconosciuta, divide la carrozzella con la sua ragazza anch’essa con gravi deficit alla deambulazione. Il dott. Angiolino non si limita a chiedere alla ASL uno scooter idoneo, che per legge gli spetterebbe, non può e non vuole attendere l’iter burocratico perché gli sia riconosciuto, passerebbe del tempo e al dottore preme garantire ad Ennio autonomia e sicurezza, agio e comodità…il dottor Angelo Angiolino mette in atto la strategia più semplice, più veloce, più antieconomica per la sua azienda, più pesante da sopportare, dona uno scooter di ultima generazione idoneo alla disabilità di Ennio.

“Gesti come questo mi portano a gioire e mi spingono a fare più e meglio, mi portano ad inchinarmi di fronte allo spirito di solidarietà mostrato dal Dott. Angiolino, ad omaggiare la SO.RA.C. perché la solidarietà non può e non deve essere taciuta – sono le parole dell’Assessore alle Politiche Sociali e del Lavoro Rino Pezzano – Ho l’obbligo di rendere noto alla mia Città il grande spirito di umanità e professionalità dello staff SO.RA.C. e del dott. Angelo Angiolino perché ogni cittadino sappia ed emuli questo esempio. Farsi carico dei problemi altrui vuol dire farsi carico dei problemi della Città, una mano tesa ad un cittadino in difficoltà è la mano tesa all’intera città”.

Ennio, essendo da poco residente, non frequenta alcuna Associazione e non conosce il terzo settore che opera in Città, in virtù di questo dato di fatto l’Assessore Pezzano dichiara “Purtroppo Ennio non fa parte di alcuna Associazione che opera per le disabilità in quanto da poco residente, questo elemento mi fa pensare che le Associazioni ed il terzo settore non hanno potuto prestare soccorso in quanto non sapevano e non potevano sapere ma il comune cittadino, il professionista, l’azienda, il commerciante non può e non deve demandare ad altri ciò che potrebbe fare di proprio  in quel preciso momento. Sicuramente occorrerebbe essere dotati di mezzi e competenze per intervenire ma anche la segnalazione, la denuncia, il soccorso immediato sono la mano tesa alla città.

Conclude Pezzano – Tacere è come nascondere e la solidarietà non deve essere nascosta, elogiare un’azione di umanità è obbligo di qualsiasi amministratore che vorrebbe una città solidale, esempi di solidarietà sono alimento per nutrire una città che tende le mani all’altro, una comunità civile si inorgoglisce e applaude ogni cittadino che ne aumenta il prestigio sociale. L’Amministrazione Comunale ha consegnato una targa di gratitudine allo staff della SO.RA.C. al Dott. Angiolino, definito dallo stesso Ennio un “Angelo”…è una targa all’umanità della nostra Città”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Polveri bagnate per l’Audace Cerignola, finisce senza reti col Grumentum

Un roccioso Grumentum blocca sullo 0-0 un Audace Cerignola che non sa approfittare di una mezzora abbondante in superiorità...

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree rurali e periferiche della città...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per la pace che ha sfilato...

Travolta l’Orsacuti 3-0, per la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola ottimo viatico verso Melendugno

Termina con la netta vittoria per 3-0 della Brio Lingerie Pallavolo Cerignola la sfida del PalaDileo valevole per la 12^ giornata del campionato di...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del provvedimento che dallo scorso 14...