Sportweb
pub_728_90

Metta, edificio scolastico “G. Rodari” resterà chiuso il 18 Settembre 2018

i più letti

Cerignola, tre arresti dei Carabinieri: eseguiti provvedimenti restrittivi per condanne da scontare

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito sei provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti...

Scende dalla macchina e viene gambizzato. Vittima un 44enne demolitore di Cerignola

E’ rimasto ferito nella mattinata di ieri un 44enne del posto, raggiunto da un colpo di pistola al polpaccio....

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la...

In data odierna, in seguito a sopralluogo dell’edificio scolastico “G. Rodari” in Cerignola, il personale di vigilanza sanitaria, congiuntamente a personale comunale, hanno constatato la presenza di vespe e di numerosi nidi di vespe tra i cespugli del giardino dell’edificio scolastico. Il Sindaco di Cerignola, Avv. Francesco Metta, ha ritenuto urgente ed improrogabile, ai sensi dell’art 5 e 15 L.225/92 e dell’artt.50 e 54 del Decreto Legislativo 18 Agosto 2000, n.267, dettare le disposizioni a tutela della pubblica incolumità sul territorio cittadino ordinando la chiusura dell’edificio scolastico per il giorno 18 Settembre 2018 al fine di permettere la bonifica e la messa in sicurezza dello stesso.

“Considerato che è stata accertata una situazione di infestazione localizzata di particolare consistenza, con associato probabile rischio sanitario dovuto ad eventuale puntura degli insetti e la necessità di disporre di misure straordinarie  che  si  rivolgano alla tutela della salute della popolazione e del personale scolastico che frequenta ed accede nell’edificio, ho ordinato la chiusura del plesso scolastico per il giorno 18 Settembre 2018 al fine di permettere la bonifica e la messa in sicurezza”.

 

Sono le dichiarazioni del Sindaco di Cerignola, avv. Francesco Metta, dopo l’emissione dell’ordinanza n. 98 /Gab. Reg. Ord.

 

“Nella mattinata il personale di vigilanza sanitaria, congiuntamente al personale comunale,  ha effettuato un sopralluogo al fine di valutare l’intervento da porre in essere per garantire sicurezza agli alunni, al corpo docenti e al personale del plesso scolastico “G. Rodari”. Nella giornata di domani lavoreranno alacremente per eliminare la moltitudine di nidi di vespe intorno all’edificio e bonificare l’intera area.

 

Conclude il Sindaco Metta – Ringrazio l’Assessore all’Ambiente, dott.ssa Anna Maria Mininni, e l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, prof.ssa Raffaella Petruzzelli, per l’attenzione e la richiesta del tempestivo intervento agli operatori sanitari, nonché la richiesta di immediata attivazione inoltrata alla ditta MAPIA che domani effettuerà la bonifica”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Infertilità femminile: al “Tatarella” di Cerignola nuove tecniche diagnostiche

Le coppie con problemi di sterilità oggi hanno una opportunità in più di diagnosi. È la Sonoisterosalpingografia (SHSG). Unico centro...

Cerignola e i due volti della Giornata della Memoria

Cerignola rivive anche nella Giornata della Memoria, ieri 27 gennaio, le sue contraddizioni. Una città dai due volti, che ha raccontato due storie diverse,...

Memoria e impegno per la legalità, appuntamento a Cerignola con Pinuccio Fazio

Si terrà a Palermo, il prossimo 21 marzo, la XXV edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie,...

In Capitanata «il pericolo vero è la borghesia mafiosa»

La quarta mafia nelle sue articolazioni (Società, mafia garganica e mafia cerignolana) e poi quella zona grigia che si innerva intorno a malaffare professioni,...

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la ricollocazione di alcuni membri di...